Delfino Pescara. Zeman: «dobbiamo diventare più squadra»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3149

PESCARA. Va avanti la preparazione del Pescara in vista della partita di sabato a Reggio Calabria. Anania e Verratti, scontati i rispettivi turni di squalifica, dovrebbero essere riproposti dal primo minuto da Zeman.

Spazio dall'inizio anche per Kone e Cascione mentre in difesa Zanon è leggermente favorito su Balzano.

Nonostante un ottimo avvio di campionato, per Zeman non è il momento di cullarsi sugli allori: «c'è ancora tanto da migliorare. Abbiamo tantissimi margini di miglioramento e non siamo ancora al 100 per cento sia a livello fisico sia tattico. Dobbiamo diventare più squadra, ma questo avverrà col tempo bisogna avere pazienza».

«Ora pensiamo alla prossima partita con la Reggina» – va avanti Zeman – «con l'obiettivo di fare sempre meglio. Per ora il campionato è positivo ma mancano ancora tantissime partite. Ci saranno periodi negativi quindi è il momento buono per fare più punti possibili».

Il Pescara segna molto e subisce molti gol. Con il Crotone però è balzata subito all'occhio la sicurezza difensiva della squadra, che per la prima volta da inizio stagione non ha subito reti: «abbiamo fatto bene dietro ma anche lì bisogna migliorare. Sono soddisfatto dei difensori che ho, individualmente sono forti ma devono imparare a giocare insieme. Ci serve tempo».

Sono passate solo quattro giornate del torneo e non è ancora chiaro dove realmente può arrivare questo Pescara: «è ancora troppo presto per dare giudizi. Alcune squadre come la nostra sono partite bene, ma manca ancora tantissimo alla fine del campionato. Diverse compagini non si sono ancora espresse come sanno. Col tempo i reali valori verranno fuori».

Con il Crotone l'unica nota stonata è legata alle condizioni pessime del manto erboso dell'Adriatico: «non mi aspettavo un campo in queste condizioni. C'era troppa sabbia ed era difficilissimo giocare palla a terra. Per giocare a calcio c'è bisogno di un campo all'altezza».

«Speriamo che col passare delle settimane la situazione migliori» – conclude Zeman – «anche se il sintetico può essere una soluzione ideale».

Infine per la trasferta sul campo della Reggina la Delfino Pescara ha organizzato un volo charter per raggiungere Reggio Calabria.

 Andrea Sacchini  15/09/2011 7.36