Gara ciclistica Val Vibrata, Nereto pedala verso il trofeo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4298

 

NERETO. Nereto si prepara alla seconda edizione del “Trofeo città territorio Val Vibrata” l’appuntamento ciclistico organizzato con il patrocinio della Regione Abruzzo, Provincia di Teramo, unione di comuni città territorio,comuni di Nereto, Sant’Omero e Corropoli, in collaborazione con l’associazione sportiva Asd di Corropoli.

La gara, a cui parteciperanno atleti di tutta Italia ma soprattutto di Marche e Abruzzo, avrà inizio il 17 settembre con partenza alle 14.30 da viale Europa, a Nereto, e termine alle 17.30.

Qui, alla presenza di grandi nomi del ciclismo come Michele Scarponi, Alessandro Spezialetti, Paolo Ciavatta e Fabio Taborre e di una folta schiera di amatori, saranno premiati i primi 8 atleti che avranno tagliato il traguardo e si  assisterà al sorteggio, tra tutti i partecipanti, di un telaio Masciarelli.

Il percorso si snoderà tra alcune strade della Val Vibrata, tra cui la fondovalle Salinello e il Lago Verde, un tragitto di 18 km da ripetere 5 volte.

Al termine del primo giro i concorrenti  faranno tappa a Sant’Omero dove saranno accolti dal sindaco e presidente dell’ unione dei comuni, Alberto Pompizi.

«Un’ opportunità per  tutta la Val Vibrata», così Italo Lelii, organizzatore della gara, aveva definito l’evento nella conferenza stampa di oggi, alla presenza del sindaco Stefano Minora, di Vincenzo Rasicci coordinatore della logistica, e dell’ex ciclista amatoriale Loreno Capuani.

E’ stato proprio il primo cittadino a ricordare «l’impegno dell’amministrazione comunale verso eventi come il trofeo del ciclismo che darà valore ed importanza a Nereto e a tutta la Val Vibrata». 

m.b.  09/09/2011 10.42