Altre 9 reti del Pescara in amichevole. Oggi il ritiro si sposta in Abruzzo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

6151

PESCARA. Terminato il ritiro di San Martino al Cimino, il Pescara è tornato oggi in Abruzzo per la seconda parte del ritiro precampionato.

Impossibile completare la preparazione in terra laziale visto il folto gruppo di giocatori biancazzurri, che non rientrano nei piani della società e di Zeman, che avrebbero ingrossato le fila del gruppo. 40 giocatori circa in totale difficili da allenare e seguire nell'unico e piccolo campo del ritiro a San Martino del Cimino.

Ieri comunque seconda e ultima amichevole in terra laziale per il Pescara di Zeman, che ha superato per 9-0 il Vignanello, squadra di prima categoria come il Ronciglione. Debutto in mediana per il brasiliano Romulo Eugenio Togni, che per infortunio aveva saltato la sgambata di qualche giorno fa col Rongiglione.

Doppiette per Balzano ed Insigne e gol singoli di Sansovini, Maniero, Giacomelli, Cascione e Sciarra. Nel primo tempo Zeman, utilizzando ovviamente i canoni del 4-3-3, ha scelto Pinsoglio tra i pali, Romagnoli, Capuano, Zanon e Petterini in difesa; Nicco, Togni e Cascione a centrocampo ed il trio Insigne, Maniero e Sansovini in attacco. Nella ripresa spazio ad Anania tra i pali, Perrotta, Martella, Calvarese e Romagnoli in difesa; Gessa, Togni e Lulli a centrocampo e tridente offensivo formato da Corsi, Sciarra e Giacomelli. Nel corso dell'incontro Zeman ha fatto ruotare tutti gli uomini a sua disposizione, affidandosi anche a Facundo e Mbodj. Buone indicazioni per il tecnico boemo, che ha constatato una notevole crescita soprattutto a livello fisico dei suoi giocatori. Non giudicabile ovviamente per ora, in attesa di avversari dotati di maggior tasso qualitativo, il livello di competitività del nuovo Pescara di Zeman. Di ritorno in Abruzzo, il Pescara disputerà 2 amichevoli il 27 e 31 luglio. Nella prima, ore 17.30, avversario di turno sarà la Torre Alex mentre il 31 a Città Sant'Angelo è fissata per la stessa ora una partita con l'Angolana. Oggi giorno di riposo per i biancazzurri, che torneranno ad allenarsi domani al Poggio degli Ulivi di Città Sant'Angelo.

Per quanto riguarda il fronte mercato, tutto fermo alla scorsa settimana. È in dirittura d'arrivo l'acquisto di Bocchetti dal Frosinone. Percorso inverso per Artistico e Vitale. Ancora in stand-by invece l'operazione Diamoutene con il Lecce, dal quale il maliano pretende una cospicua buonuscita prima di accordarsi in maniera definitiva con il Pescara. Gli operatori di mercato biancazzurri comunque sondano il mercato alla ricerca di valide alternative.

Poche novità anche sul fronte cessioni. Domani si aggregheranno al ritiro Olivi, Prisco, Mengoni, Tognozzi, Ariatti, Fruci, Tabacco, Camorani e Matarazzo, che non rientrano nei programmi futuri della società. Tempi difficili per il Ds Delli Carri che dovrà trovare loro sistemazione nel tempo più breve possibile.

 Andrea Sacchini  25/07/2011 13.01