Basket.Bls Chieti, doppio colpo di mercato: Rossi e Raschi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

8069

.

CHIETI. La BLS Chieti piazza due autentici colpi di mercato assicurandosi le prestazioni di due dei migliori protagonisti del campionato, Emanuele Rossi e Andrea Raschi. Quintetto completato alla grande con l’inserimento di due pezzi da novanta della Divisione Nazionale A. Emanuele Rossi, pivot classe 1982, 208 cm di altezza per 108 kg, è un giocatore dotato di grande atletismo, ottimo ed efficace rimbalzista. Espertissimo della categoria vanta un curriculum di tutto rispetto. La sua carriera nei campionati nazionali inizia nel 2002 a Riva del Garda dove disputa tre stagioni consecutive nell’allora B1. Da lì il salto a Rieti in LegaDue, anno 2005, stagione che vede Rossi compagno di squadra di Picchio Feliciangeli. L’anno successivo passa alla Virtus Siena in B1, nel 2007 inizia il campionato nuovamente in LegaDue, questa volta a Casale, per poi tornare in B1 e chiudere la stagione a Treviglio, dove si conferma ancora una volta terminale offensivo e ottimo rimbalzista. Dopo un altro campionato a Treviglio si trasferisce nel 2009 ad Omegna, girone A di Serie A Dilettanti, portando a termine due ottime annate, l’ultima chiusa con 12 punti di  media a gara e 8 rimbalzi. Nel ruolo di ala piccola la BLS Chieti ha scelto Andrea Raschi, 198 cm di altezza, classe 1979, nativo della Repubblica di San Marino, della quale veste anche la maglia Nazionale, cresciuto nel vivaio del Basket Rimini, con cui ha esordito e poi militato in Serie A dal 1996 al 2002. In questi anni Andrea ha collezionato 39 presenze in A2 e 62 in A1 dove, nella stagione 2000/2001 ha viaggiato a 5 punti di media a partita in 17 minuti di utilizzo. Andrea è poi sceso in B1 ad Ozzano, nel 2004/2005 ha vestito la maglia della Virtus Siena, poi Senigallia, ancora Rimini in LegaDue, Treviglio, Perugia e Bisceglie in A Dilettanti. In A Dilettanti sempre abbondantemente oltre la soglia dei 10 punti di media a partita, ottimo tiratore, giocatore che può coprire numerosi ruoli. Esperienza da vendere considerata la carriera che lo ha sempre visto protagonista in campionati che vanno dall’A1 alla A Dilettanti, Andrea Raschi rappresenta un autentico fiore all’occhiello del marcato biancorosso. Nell’ultima stagione a Bisceglie ha chiuso l’annata con quasi 14 punti di media a gara, con un ottimo 40% nel tiro da tre punti. L’atleta di San Marino va a chiudere il pacchetto senior della BLS Chieti. Rossi e Raschi vestiranno rispettivamente le maglie numero 17 e 11. Lunedì, presso il Gran caffè Vittoria a Chieti, è convocata una conferenza stampa. Fra le tante novità, sarà presentata la campagna abbonamenti.

23/07/2011 10.35