Nove reti alla prima uscita del nuovo Pescara di Zeman. Arriva Bocchetti

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

7972

.

PESCARA. Nove reti nella prima uscita stagionale del Pescara che ha superato agevolmente 9-2 il Ronciglione, club di prima categoria laziale. Gara ovviamente prima di contenuti tecnici apprezzabili data la differenza tecnica tra le 2 squadre, ma che ha messo in evidenza il buon lavoro svolto dagli uomini agli ordini di Zeman nel ritiro di San Martino del Cimino. Doppiette per Sciarra, Maniero ed Insigne e gol singoli di Giacomelli, Lulli e Gessa.

Biancazzurri in campo ovviamente con il 4-3-3, unici assenti l'infortunato Togni ed Immobile che raggiungerà i compagni a fine luglio per partecipare ad una serie di amichevoli con la Juventus. Nel primo tempo spazio a Balzano, Bacchetti, Petterini e Romagnoli a protezione della porta difesa da Pinsoglio. A centrocampo nel mezzo Cascione, Nicco e Lulli e tridente offensivo composto da Giacomelli, Sciarra ed Insigne. Nella ripresa spazio ad Anania tra i pali, Zanon, Perrotta, Martella e Capuano in difesa. A centrocampo Verratti, Gessa e Corsi. In avanti spazio al trio formato da Soddimo, Sansovini e Maniero. Primi sorrisi e buona la prima, ma ovviamente il Pescara dovrà crescere molto nei prossimi giorni soprattutto dal punto di vista atletico e tattico. Naturalmente non è ancora chiaro il disegno tattico di Zeman, con i giocatori che devono ancora assimilare i dettami e gli schemi del tecnico boemo.

Dopo la prima parte di ritiro a San Martino del Cimino, il Pescara tornerà in Abruzzo il 25 luglio per allenarsi al Poggio degli Ulivi di Città Sant'Angelo. Convocati per l'occasione anche tutti quei giocatori, assenti in terra laziale, che non rientrano più nei piani tecnici societari ed aspettano di conoscere il proprio futuro. Su tutti Prisco, Mengoni, Olivi, Tognozzi, Ganci e Ariatti.

Giornata importante anche per quanto riguarda il mercato. Come ha ammesso Zeman servono rinforzi in difesa e la società si sta muovendo in tale direzione. Ferma per il momento la trattativa per Diamoutene, si è finalmente sbloccata la situazione Bocchetti. Vitale infatti, dopo alcuni tentennamenti, ha accettato il trasferimento al Frosinone. Dunque Bocchetti arriva in biancazzurro in cambio della comproprietà di Vitale e dell'intero cartellino dell'attaccante Artistico.

Infine raggiunta quasi quota di 1.000 abbonamenti nella serata di ieri.

 Andrea Sacchini  22/07/2011 14.34