A Roccaraso grande cerimonia di apertura per i campionati mondiali di Hockety

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

5514

.

ROCCARASO. E’ ancora in pieno svolgimento il Campionato Mondiale junior e femminile ma al Palaghiaccio di Roccaraso c’è già grande fermento per ultimare i preparativi in vista della Cerimonia di Apertura della categoria seniores, il momento più significativo dell’intera rassegna iridata.

La manifetazione avrà inizio il 10 luglio e terminerà il 16 luglio.

La cerimeonia inaugurale unirà secondo l’idea degli organizzatori esigenze protocollari e non con la sfilata delle 21 delegazioni partecipanti e gli inni suonati dalla Banda della Polizia di Stato. Ma l’idea è quella di realizzare un grande evento rivolto non solo agli appassionati di questa disciplina sportiva.

All’interno di un progetto coreografico ispirato al 150° anniversario dell’Unità d’Italia, si alterneranno sulla scena acrobati, trapezisti, musicisti e un gruppo dei più grandi campioni internazionali del pattinaggio artistico. Ma non è tutto. Al termine della Cerimonia le Autorità del Comitato d’Onore presieduto da Gianni Letta parteciperanno al ricevimento offerto dall’Amministrazione Comunale e successivamente, alle 22.00, alla seconda parte della Cerimonia che si svolgerà nella piazza centrale di Roccaraso. Anche in questo caso uno show completamente gratuito offerto alla cittadinanza e ai turisti con la presentazione di alcuni protagonisti della rassegna iridata, il concerto del grande tenore Piero Mazzocchetti e lo spettacolo delle fontane luminose danzanti.

Esprime grande soddisfazione Sabatino Aracu, presidente della Federazione Internazionale Rollersports: «I Campionati Mondiali di Roccaraso stanno ottenendo un grande successo, le delegazioni si sono complimentate per la qualità dell’organizzazione, per il livello eccellente dell’ospitalità, per le straordinarie opportunità turistiche che hanno potuto cogliere nei momenti extra sportivi. In questi giorni al Palaghiaccio abbiamo visto tanto pubblico, soprattutto tanti giovani, e spero che questa manifestazione possa portare ad un ulteriore sviluppo delle discipline rotellistiche in Abruzzo. Invito tutti al grande show della Cerimonia di Apertura, uno spettacolo assolutamente da non perdere».

08/07/2011 10.39