Sport: Masci ha premiato 13 campioni italiani di kickboxing

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4319

ABRUZZO. Gli atleti appartengono tutti al team Bergamini di Pescara.

I tredici neo campioni italiani di kickboxing, unitamente al loro tecnico Riccardo Bergamini, che è anche coach della nazionale italiana, sono stati premiati, questa mattina, a Pescara, in Regione, dall'assessore allo Sport, Carlo Masci.

I freschi campioni nazionali sono Yuri Ruggeri, Sergio Buonvolere, Stefano Paone, Gianluca Zelli, Claudio Granzioni ed Ismaila Muciaccia per il Kick Light e Roberto Palestini, Yuri Di Sabatino, Fabio Nubile, Andrea Andrenacci, Luciano Nubile, Laura Sacripanti e Mimma Mandolini per il Low Kick.

Alessio Ulisse nel Kick Light e Adolfo Seghetti nel low Kick hanno, invece, vinto la medaglia di bronzo. Il titolo tricolore lo hanno conquistato nello scorso mese di marzo a Napoli.

«Il kickboxing - ha esordito l'assessore Masci - è un'altra di quelle discipline particolari, e senza dubbio poco conosciute, che, però, riescono a regalare all'Abruzzo successi con grande continuità a dispetto del numero di praticanti che vede primeggiare quantitativamente realtà agonistiche di altri territori. Come Regione - ha proseguito - siamo orgogliosi di tutto questo e siamo, al tempo stesso, lieti di attribuire il giusto riconoscimento a chi combatte e vince nel rispetto delle regole. Infatti, il nostro obiettivo - ha sottolineato Masci - è quello di suscitare nei giovani uno spirito di emulazione perchè lo sport è educazione e come tale implica sia il rispetto delle regole che quello dell'avversario. E' importante che la classe dirigente del futuro si formi su valori e principi che lo sport propugna da sempre e su cui si fondano soprattutto discipline di sacrificio come il kickboxing».

Al di là dei plurimi successi di Napoli, il team Bergamini si è messo in evidenza anche per la partecipazione di Fabio Nubile, come portacolori azzurro, al primo Wako World G.P. in programma in Romania, per la conquista del secondo titolo europea da parte di Mimma Mandolini, per la partecipazione alla Coppa del Mondo da parte di Luciano Nubile ed Andrea Andrenacci e per la convocazione di Fabrizio Bergamini alle qualificazioni din Octagon 2012 che sarà trasmesso, come sempre, da Italia 1.

Domani Masci sarà al palazzetto dello Sport di Giulianova per premiare i neo campioni d'Europa di basket in carrozzina dell'Amicacci. Il team recenti vincitori a Madrid della Challenge Cup. La premiazione avverrà nell'intervallo tra il secondo ed il terzo dell'incontro di play off scudetto che vedrà impegnata la stessa formazione giuliese a partire dalla ore 19.

20/05/2011 18.51