? Delfino Pescara. Squalificati Di Francesco e Pinna

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2556

PESCARA. Prosegue la preparazione dei biancazzurri in vista dell'ultimo match interno della stagione sabato allo stadio Adriatico contro il Novara.

Il Pescara, dopo gli incredibili errori del direttore di gara a Vicenza, dopo il 2-2 di sabato scorso ha abbandonato definitivamente ogni velleità riguardo un piazzamento in zona play-off. Il Novara invece, matematicamente tra le prime 6 della cadetteria, cerca allo stadio Adriatico 3 punti fondamentali per difendere il terzo posto dall'assalto del Varese. Terza piazza che vale tantissimo in ottica play-off.

Nelle gare di fine campionato sono le motivazioni che spesso e volentieri determinano l'esito di un incontro. In questo caso però, nonostante i 3 punti per logiche di classifica interessino solo al Novara, il Pescara ha tutta l'intenzione di salutare il pubblico dell'Adriatico con una buona prestazione condita magari con un successo. Per questo Eusebio Di Francesco darà fiducia a grandi linee allo stesso undici che si è ben comportato sabato scorso a Vicenza. L'unica grande novità è rappresentata da Bartoletti che, per la seconda volta in questo campionato, tra i pali prenderà il posto dello squalificato Pinna.

Fiducia in mezzo al campo per Cascione, che ha espresso tutta la propria volontà di proseguire la sua avventura in biancazzurro: «vorrei rimanere a Pescara. Qui sto bene poi a fine campionato parlerò anche con la Reggina».

Doveroso un passo indietro al 2-2 di Vicenza: «sicuramente meritavamo di vincere. In campo praticamente è sceso solamente il Pescara. Poi quello che è successo all'ultimo minuto è sotto gli occhi di tutti, le immagini sono molto chiare».

«Dispiace poi» – conclude Cascione – «sentire alcune voci secondo le quali la squadra non ha dato tutto in campo ed ha subito il pareggio all'ultimo minuto. Potevamo andare in serie A quindi è assurdo sentire certi discorsi».

Per quanto riguarda le decisioni del giudice sportivo, squalificati per un turno Salvatore Pinna ed Eusebio Di Francesco per il Pescara ed il difensore del Novara Ludi.

Nel frattempo sono in vendita i biglietti per la partita di sabato alle 15.00 contro il Novara. I prezzi vanno dai 9 euro della Curva Nord Marco Mazza ai 15 e 21 euro di Distinti e Tribuna Majella. I prezzi sono maggiorati di 0,50 euro perché tale importo verrà devoluto all'Associazione Italiana Sclerosi Multipla.

 Andrea Sacchini  18/05/2011 8.43