2°Div/B. Chieti sfortunato e impreciso. Con il San Marino è solo 0-0

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1798

CHIETI. Termina soltanto 0-0 lo scontro diretto tra Chieti e San Marino.

 Risultato che va strettissimo ai neroverdi, che hanno fatto la partita dal primo all'ultimo minuto. Sfortunati in diverse occasioni i teatini, che hanno costruito tantissime occasioni da gol senza trovare la giusta freddezza e determinazione sotto porta. Decisiva anche la giornata di grazia dell'estremo difensore ospite Bicchiarelli, che ha detto no più volte agli avanti del Chieti.

Gara sfortunata dunque per i neroverdi che dopo parecchie giornate di campionato scivolano via dalla zona play-off.

Avvio aggressivo del Chieti. Al quarto d'ora Fiore da ottima posizione sparacchia alto. Al 33esimo calcio di punizione velenoso di Vitone con la difesa ospite che libera in corner.

Prima del riposo conclusione ravvicinata di Buttazzoni con Bicchiarelli che non trattiene il pallone, irrompe Berardino che a botta sicura prende il palo.

Nella ripresa al quarto d'ora ci prova senza fortuna Serpico dalla lunga distanza. Palla di molto imprecisa. Al 21esimo Vitone ancora su calcio di punizione ci prova ma Bicchiarelli è attentissimo.

Al 32esimo batti e ribatti in area del San Marino con Fiore che da posizione più che privilegiata non inquadra lo specchio della porta.

Prima del triplice fischio altro palo del Chieti questa volta con un colpo di testa di Buttazzoni. Nel finale rosso a Fiore per un evidente fallo di mani.

Con questo punto il Chieti scivola al sesto posto, fuori di un punto dalla zona play-off. Tutto dunque dipenderà dall'ultima domenica di campionato a L'Aquila, altro fondamentale scontro diretto per entrare in zona play-off. Per uno strano scherzo del calendario, per questo sarà impossibile fare calcoli prima della partita, le prime 6 della classe si incroceranno in 3 partite decisive per la vittoria del campionato e per definire la zona play-off. Oltre L'Aquila Chieti, infatti, sono previste Prato-Carpi (quarta e prima in classifica, ndr) e San Marino-Carrarese (quinta e seconda della classe, ndr).

Carpi e Carrarese sono distanti 2 punti mentre le altre 4 sono racchiuse in appena 3 punti.

TABELLINO

 CHIETI (4-4-2): Bifulco; Serpico (42'st De Matteis), Pepe, Mucciante, Bigoni; Sabbatini, Fiore, Berardino (16'st Esposito), Vitone; Buttazzoni, Rosa (30'st Miani). A disposizione: D'Ettorre, Gialloreto, Cardinali, Amadio. Allenatore: Vivarini.

SAN MARINO (4-3-2-1): Bicchiarelli; Pelagatti, Fogacci, Ligi, De Santis; Del Sole, Amantini, Pigini (33'st Loiodice); Sorbera, Poletti (47'st Di Benedetto); Gasparello. A disposizione: Vivan, Lepri, Villanova, Vitaioli. Allenatore: Petrone.

ARBITRO: Castrignanò della sezione di Roma 2. Presenti circa 1.500 spettatori.

 Andrea Sacchini  02/05/2011 8.24