Partono bene i campionati nazionali di canoa e kayak di Bomba

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2803

BOMBA.Una bella giornata, molta gente da tutta Italia ed un cambio di programma ma il bilancio è positivo.

 Nonostante il forte vento arrivato nella tarda mattinata costringendo gli organizzatori ad una sospensione di circa tre ore ed ad una variazione di programma, è andata bene la prima giornata dei Campionati Nazionali di Canoa e Kayak in fase di svolgimento da oggi fino a domenica sul lago di Bomba. Uno scenario splendido, una giornata di sole che ha visto la presenza di centinaia di persone, giunte da ogni parte d’Italia, con auto, camper e tanto di tenda. Una sfilata continua di atleti con sulle spalle il proprio “attrezzo” del mestiere; tutti pronti ad entrare in acqua, ad ammassarsi nel corner riservato ai risultati o semplicemente immersi in un momento di relax tra gli stands del villaggio. Tanta gente a tifare sulla tribunetta e in riva del lago.

Ieri è stata la giornata riservata alle categorie ragazzi e under 23. Il vento ha stravolto un po’ il programma, dopo i 1000, si è andati avanti con le prove sulla distanza 200 e proseguito con i 500 ad oltranza fino a quando la luminosità l’ha consentito. Le gare di questa categoria riprenderanno domani mattina presto. Assegnati tutti i titoli sui 200; conferme per le donne del K4 dell’Aniene ( Norma Murabito, Cristina Petracca, Roberta Fiorini e Carolina Acucella). Quindi il K1 donne vinto da Sofia Campana
(San Giorgio), il K2 Donnarumma – Kerial (Academy Bari), la società pugliese si è aggiudicata anche il K4 (Donnarumma, Dall’Acqua, Fantini e Zerial).

Oggi, terminati i 500 di oggi, si tornerà al programma originario, in acqua disabili e senior. Tanti i campioni attesi ; su tutti la pluridecorata Josefa Idem, ma anche Andrea Facchin, Antonio Scaduto e Maximilian Benassi.  

Dopo le competizioni, protagonisti della serata all’interno del Villaggio i cuochi della scuola di Villa Santa Maria con il pasta party e lo show del comico teatino Federico Perrotta.

 18/09/2010 9.18