RUGBY

Rugby. La Gran Sasso vola verso la salvezza. Domata anche la Capitolina

36-28 il finale che consegna agli abruzzesi la vetta della classifica

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

28

Rugby. La Gran Sasso vola verso la salvezza. Domata anche la Capitolina




L'AQUILA. Marca ancora il territorio la Gran Sasso contro l’U.R.C. Rugby Capitolina, vincendo e convincendo gli appassionati accorsi a Villa Sant’Angelo a sostenere il XV grigiorosso. Partono fortissimo gli uomini di Iannucci, Vaggi e Ciancarella e al 2’ minuto sono già a segno con Du Toit, gli avanti portano pressione su calcio d’invio conquistando una touche e guadagnando quindici metri con un’organizzatissima maul, sull’avanzamento è la linea veloce a fare la differenza, Caione penetra ed inventa un offload per Du Toit che taglia dall’esterno all’interno e schiaccia tra i pali. Sette minuti dopo è ancora il sudafricano a finalizzare un contrattacco, scartando tre difensori, dopo un bel break di Vieira. La partita sembra mettersi su binari ottimali per i grigiorossi, ma al 31’ e 32’, complici due errori su palloni vacanti, è la Capitolina a trovare il pareggio con le mete di Budini e Varriale. La Gran Sasso è però ormai squadra solida, perfetta sulle fonti di gioco e precisa al piede è capace di riportarsi subito sotto e segnare ancora con Lofrese che pilota ancora una volta una maul inarrestabile.
La Capitolina non molla mai e parte fortissimo, segnando con Frezza al terzo minuto della ripresa, ben innescato da una serie di offload, ma con la solida consistenza di questi ultimi incontri, i grigiorossi rispondono colpo su colpo un minuto dopo. E’ ancora la maul della Gran Sasso a mettere sotto i romani, questa volta è però Iezzi a spuntare dietro ai suoi e a schiacciare in meta per la trasformazione di Valdrappa, subentrato a Du Toit toccato duro all’inizio del primo tempo e precisissimo oggi al piede, 3 su 3 per lui.

Poco dopo si chiude la partita, sotto pressione sui propri cinque metri, la Capitolina perde una touche, ben recuperata da Lofrese, palla a largo per Caione, che deborda il difensore diretto e marca la quinta meta grigiorossa.
Al 64’ la Gran Sasso allunga ancora con un calcio di punizione di Valdrappa, prima di concedere a fine partita una meta tecnica ai romani che per gli uomini di Orsini vale un punto importante.
“Contenti del risultato – commenta capitan Giampietri – abbiamo preso cinque punti importanti e confermato l’imbattibilità in casa, cominciamo a vedere nel gioco i risultati del lavoro che stiamo facendo, dobbiamo soltanto stare attenti ai cali di tensione quando siamo in vantaggio, per il resto bene così”.
Tra le note positive della giornata è da rimarcare il debutto del giovane Alessio Di Febo, da poco diciottenne, figlio del sodalizio sportivo Gran Sasso – Sambuceto e l’utilizzo, anche oggi, di tutti i giocatori a disposizione di Iannucci, segnale di grande confidenza nei propri mezzi di tutta la squadra. Domenica prossima sarà il Genova a scendere a Villa Sant’Angelo per la prima giornata di ritorno e c’è da scommettere che i grigiorossi ci terranno particolarmente a continuare la striscia positiva iniziata contro il Pesaro.




Gran Sasso Rugby – U.R.C. Rugby Capitolina 36-28 (Primo tempo 19-14)


Marcatori:p.t. 2’ mt. Du Toit tr. Du Toit. (7-0), 9’ mt. Du Toit tr. Du Toit (14-0), 31’ mt. Budini tr. Colitti (14-7), 32’ mt. Varriale tr. Colitti (14-14), 38’ mt. Lofrese (19-14)
Marcatori:s.t. 43’ mt. Frezza tr. Colitti (19-21), 44’ mt. Iezzi tr. Valdrappa (26-21), 51’ mt. Caione tr. Valdrappa (33-21), 64’ cp. Valdrappa (36-21), 81’ meta tecnica Capitolina tr. Rebecchini (36-28)

Gran Sasso Rugby: Du Toit (41’ Valdrappa), Angelone, Caione, Giampietri (Cap.), Vieira, Lorenzetti (52’ Feneziani), Fidanza (66’ Anibaldi), Di Cicco, Lofrese, De Rubeis, Di Cesare (60’ Suarez), Vaggi (60’ Fiore), Guerriero (78’ Di Febo), Iezzi (52’ Cecchetti), Ciancarella (62’ Mandolini) All. Iannucci

U.R.C. Rugby Capitolina: Marini (25’ Rebecchini), Del Monaco (48’ Piccinetti), Pianigiani, Varriale, Acquisti, Colitti (60’ Del Monaco), Vannini, Budini, De Michelis (58’ Gentile), Conti (58’ Nardone) , Martire (52’ Ricci), Belcastro (41’ Frezza) , Montagna (73’ Bitonte), Rampa (41’ Polioni), Bitonte (58’ Vacca) All. Orsini

Arb. Meconi
Cartellini: 44’ cartellino giallo Fidanza (Gran Sasso)
Calciatori: Du Toit 2/3 (Gran Sasso Rugby), Valdrappa 3/3 (Gran Sasso Rugby); Colitti 3/3 (Capitolina), Rebecchini 1/1 (Capitolina)
Note: Cielo sereno, spettatori circa 350
Punti conquistati in classifica: Gran Sasso Rugby 5, U.R.C Capitolina 1