? 2°Div/B. Il Giulianova espugna 2-1 Gavorrano e conquista la salvezza

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2044

GAVORRANO. Il Giulianova con merito espugna 2-1 Gavorrano e raggiunge la matematica salvezza con 3 turni d'anticipo.

Nel primo tempo al 18esimo vantaggio dei giuliesi firmato da Suriano. Nel secondo tempo al 25esimo Margarita raddoppia. Il punto del 2-1 è siglato da Miano al minuto 35.

Gara sostanzialmente decisa sin dai primi minuti dalle differenti motivazioni delle 2 squadre. Gavorrano, aritmeticamente salvo e lontanissimo dalla zona play-off, svogliato e inconcludente e Giulianova determinato e concreto, deciso a riportare in Abruzzo un successo fondamentale in ottica salvezza.

Partita senza storia con i giallorossi che hanno condotto l'incontro dall'inizio alla fine, con il Gavorrano mai in partita che, arrivati a questo punto della stagione, non sembra avere più nulla da dire in questo campionato.

Incontro corretto dai poveri contenuti agonistici con il Giulianova che non ha per nulla faticato a contenere le sterili scorribande dei toscani, appagati dall'ottimo torneo condotto.

In avvio subito giuliesi pericolosi in un paio di occasioni. Al 18esimo è già vantaggio con il rientrante Suriano, che insacca la sfera in rete dopo un ottimo spunto personale in area di rigore.

Dopo alcune potenziali occasioni da rete non sfruttate da una parte e dall'altra, al 25esimo del secondo tempo il raddoppio del Giulianova è firmato dal solito Margarita, che da buona posizione pesca il jolly all'incrocio dei pali su preciso suggerimento di un compagno.

Nel finale al 35esimo il Gavorrano ha accorciato le distanze con Miano, favorito dalla deviazione sfortunata di un difensore giallorosso, sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Nel finale poco o nulla da segnalare con i lanci lunghi inutili dei toscani alla ricerca di una situazione fortunata in area di rigore che non si è verificata.

Nel Giulianova il tecnico Di Meo ha schierato i suoi secondo i dettami del 4-3-1-2. Sosi, Zoppetti, Testoni e Terrenzio a protezione della porta difesa da Merletti. Diga a 3 di centrocampo formata da Della Penna, Croce e Polinesi. In avanti Suriano trequartista a supporto del tandem composto da Perez e Margarita. A match in corso hanno fatto il loro ingresso in campo De Simone, Rinaldi e Morga. Ha diretto l'incontro Zivelli della sezione di Torre Annunziata davanti a 124 spettatori.

Con questo successo il Giulianova sale a quota 27 in classifica, conquista la matematica salvezza e per la prima volta in questo campionato raggiunge l'undicesima posizione in classifica.

Sabato prossimo, alla vigilia di Pasqua, Giulianova nuovamente in campo alle 15.00 contro una Giacomense all'ultima spiaggia per agguantare la zona play-off. Con l'obiettivo salvezza brillantemente raggiunto ora per i giuliesi non resta altro che onorare fino in fondo questo torneo di seconda divisione.

 Andrea Sacchini 18/04/2011 7.58