MOTO

Gara esplosiva per Federico D’Annunzio a Jerez in Spagna

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

40

Gara esplosiva per Federico D’Annunzio a Jerez in Spagna

PESCARA. Una gara brillante ed una rimonta strepitosa quella del pilota Federico D’Annunzio che ha disputato a Jerez de la Frontera, l’ ottava tappa del Campionato Superbike, Categoria Superstock1000 in sella alla Bmw s1000rr, affidatagli dal Fda Racing Team (Progetto MT2Corse).
Partito diciottesimo il pilota di Collecorvino (PE), ha perso molte posizioni nella bagarre della partenza ma, giro dopo giro, ha saputo giocare al meglio le sue carte ed arrivare così a conquistare la quattordicesima posizione.
Un risultato estremamente positivo che chiude una stagione sfortunata, segnata da un bruttissimo infortunio e conseguente intervento alla spalla, che ha tenuto D’Annunzio lontano dai giochi per diversi mesi. Oggi a Jerez de la Frontera, in terra Spagnola, il pilota abruzzese ha tirato fuori la grinta che lo contraddistingue e, a morsi, ha strappato posizioni agli avversari rimontando dal ventisettesimo al quattordicesimo posto.

Federico D'Annunzio, quarto più veloce in gara oggi poteva aspirare alla top-five e dalla Spagna commenta così la gara appena disputata: "Sono abbastanza amareggiato per la partenza anche se poi ho saputo tirare fuori la grinta che è in me, deciso a recuperare più posizioni possibili. Mi sentivo abbastanza a posto con la moto e volevo assolutamente riscattare la brutta partenza; peccato perché potevamo essere della partita con i primi visti i tempi realizzati! Si chiude così, in positivo, la stagione più sfortunata della mia carriera; cercheremo di fare il massimo quest'inverno per essere il più competitivi possibile per la prossima stagione".