BASKET

Basket. Giulianova strepitosa batte anche Ortona

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

25

basket


GIULIANOVA. L'Etomilu Giulianova non smette di stupire e dopo aver battuto la corazzata Pescara si conferma in casa battendo nettamente anche il forte Ortona, data dai più come una delle formazioni più attrezzate del girone. In quella che era una gara tra una dalle difese (Giulianova) ed uno degli attacchi (Ortona) migliori del girone ne è venuta fuori una partita emozionante che i ragazzi di Francani hanno portato a casa con il punteggio finale di 75-63, un +12 che premia giustamente i giallorossi bravi ad imporre il loro ritmo ed a controllare i tentativi di rimonta di Gialloreto e soci. Ottima prestazione di tutto il collettivo con da un lato Gallerini, De Paoli e De Angelis ad ergersi a leader offensivi, dall'altro Sacripante, Colonnelli e Ricci a fare la voce grossa in difesa


Memore dell'ultima gara Giulianova partiva subito forte e concentrata, vogliosa di evitare i cali mentali avuti contro Taranto e alla lunga costati molto caro. Contro un avversario di quelli tosti non ci si sarebbe potuto permettere alcuna distrazione. Ortona, recuperato il lungo Marko Mlinar, si presentava praticamente al completo con l'unica eccezione di Svoboda ancora ai box ma il roster è uno di quelli meglio costruiti di tutto il girone. L'Etomilu però in campo non era da meno ed il gioco espresso era quello di una squadra vogliosa dei due punti.

La prima metà gara era praticamente perfetta, senza sbavature anche dal punto di vista offensivo. Un De Paoli da 12 punti in un amen e un solido De Angelis spiccavano in un attacco che funzionava con un orologio. Ortona dal canto suo era troppo imprecisa e troppo Castelluccia-dipendente, suoi infatti erano 9 dei 17 punti segnati a fine primo quarto. Gli ospiti, stranamente imprecisi al tiro, specie con Gialloreto, pagavano a caro prezzo la difesa aggressiva dell'Etomilu che ingabbiava proprio Gialloreto e Musso. L'Etomilu schizzava subito in vantaggio (14-7 al 5') mantenendolo, ad accezione di fine primo quarto (20-17 al 10'), costantemente sulla doppia cifra (30-19 al 15') e quando gli ospiti provavano ad avvicinarsi ci pensavano Gallerini e Colonnelli a togliere le castagne dal fuoco (41-27 al 20').

Ortona da grande squadra qual è si svegliava e sotto di 12 lunghezze (46-34 al 23'50) trovava ottime cose proprio da Gialloreto e Musso che in un amen riportavano gli ospiti sul -4 (47-43 al 27'). Questa però era la serata dell'Etomilu e si vedeva...Gallerini e Colonnelli segnavano dalla lunga ed i giallorossi ampliavano il vantaggio riportandolo in doppia cifra (57-47 al 30').

Nel quarto periodo l'Etomilu volava anche sul +15 grazie a due liberi di Rosa (64-49 al 33'), autore di una gara di grande sostanza nella quale ai 9 punti messi a tabellino aggiungeva 13 rimbalzi di cui 7 offensivi. Ortona con un sussulto d'orgoglio provava a rientrare (66-59 al 36') ma i giallorossi erano bravi a controllare il punteggio fino al 75-63 che chiudeva le danze regalando la seconda vittoria stagionale alla truppa di Francani

ETOMILU GIULIANOVA - WE'RE BASKET ORTONA  75-63 (20-17, 41-27, 57-47)


Etomilu Giulianova: Danilo Gallerini 15 (1/6, 3/8), Simone De Angelis 13 (3/6, 2/3), Ludovico De Paoli 12 (6/11, 0/3), Simone Colonnelli 11 (0/4, 3/9), Riccardo Rosa 11 (4/5, 0/0), Antonello Ricci 9 (2/3, 1/1), Giuseppe Sacripante 2 (0/0, 0/1), Simone Di Diomede 2 (0/2, 0/1), Stefano Cianella 0 (0/1, 0/1), Matteo Timperi 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 16 / 22 - Rimbalzi: 41 18 + 23 (Riccardo Rosa 13) - Assist: 15 (Giuseppe Sacripante, Stefano Cianella 4)


Were Basket Ortona: Luca Castelluccia 14 (1/3, 3/9), Marko Mlinar 13 (5/11, 0/0), Fabrizio Gialloreto 10 (1/3, 2/8), Gianluca Di Carmine 10 (5/8, 0/1), Victorio Gustavo Musso 8 (2/5, 1/5), Raffaele Martone 6 (2/2, 0/0), Alex Martelli 2 (1/2, 0/2), Alessio Di Carmine 0 (0/0, 0/0), Alessio Agostinone 0 (0/0, 0/0), Francesco Crognale 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 11 / 20 - Rimbalzi: 35 15 + 20 (Mlinar 12) - Assist: 13 (MussoO 4)