Serie B. Domani alle 12.30 il derby ad Ascoli

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2283

PESCARA. Atmosfera tranquilla in casa Pescara alla vigilia dell'importante derby di domenica pomeriggio, fischio d'inizio alle ore 12.30, ad Ascoli.

Cascione e Tognozzi sono rientrati col gruppo ma certamente non saranno arruolabili per domenica. Terapie per Stoian, Giacomelli ed Olivi mentre Verratti, che non è affatto in dubbio, ha effettuato un lavoro specifico di scarico.

Il Pescara cerca 3 punti che darebbero tutt'altro sapore alla classifica, in virtù anche dello scontro diretto che vedrà di fronte Torino e Reggina, a questo punto della stagione avversarie dirette del Pescara per la corsa ad un piazzamento play-off.

Per quanto riguarda la formazione il tecnico Eusebio Di Francesco dovrebbe dare fiducia allo stesso undici che 7 giorni fa ha superato 2-0 il Piacenza in trasferta. L'unico ballottaggio, in difesa, è tra Petterini e Capuano con il secondo leggermente favorito. Per il resto conferma al solido 4-4-1-1 delle ultime 2 apparizioni in campionato. Diamoutene, Mengoni, Capuano e Zanon a protezione della porta difesa da Pinna. A centrocampo nel mezzo Ariatti e Verratti in cabina di regia. Sugli esterni le idee e la velocità di Bonanni e Gessa. In avanti Soddimo trequartista a supporto dell'unico terminale offensivo Bucchi. Solo panchina per Nicco, Maniero e Sansovini.

Nell'Ascoli non sarà sicuramente della partita Lupoli. Un'assenza pesantissima per l'economia del gioco offensivo di mister Castori, già alle prese con una situazione societaria delicata ed una salvezza sul campo resa sempre più difficile per le continue penalizzazioni in classifica.

Pienamente recuperati invece Mendicino e l'ex della contesa Ciofani.

Per quanto riguarda i precedenti, Pescara ed Ascoli allo stadio Del Duca si sono affrontate per 20 volte. 12 vittorie dei marchigiani, 3 pareggi e 5 affermazioni dei biancazzurri. L'ultima vittoria del Pescara ad Ascoli risale al lontano campionato 1988/1989.

La gara verrà diretta da Leonardo Baracani della sezione di Firenze. Guardalinee Rubino e Carretta. Solo precedenti amari con il fischietto toscano, che ha diretto il Pescara in 2 occasioni quest'anno con altrettante sconfitte.

 PESCARA-FROSINONE ANTICIPATA A GIOVEDI' 21 APRILE

 La gara di campionato tra Pescara e Frosinone, che seguirà l'attesissimo derby di domani ad Ascoli, avrà luogo giovedì 21 aprile alle ore 20.45 anziché venerdì. La decisione della Lega è arrivata dopo la richiesta da parte del sindaco di Pescara Luigi Albore Mascia di spostare la gara con i laziali, per motivi logistici ed organizzativi, per le concomitanti processioni in città del venerdì santo pasquale. Negli altri campi invece la sedicesima di ritorno del campionato di serie B verrà disputata di venerdì.

 Andrea Sacchini 16/04/2011 9.20