SERIE A

Delfino Pescara. Lapadula ha dato il via alle grandi manovre. Ok Bizzarri e Ajeti?

In uscita Memushaj piace al Bologna. Cessione però molto difficile

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

335

Delfino Pescara. Lapadula ha dato il via alle grandi manovre. Ok Bizzarri e Ajeti?




PESCARA. Inizia a muovere i primi passi decisi il mercato in entrata del Pescara. L'ufficializzazione del passaggio di Lapadula al Milan la settimana scorsa ha sbloccato i fondi necessari alla campagna di rafforzamento. Dopo la firma di Cristante e il riscatto di Verre, il sodalizio adriatico è vicinissimo a chiudere 2 colpi importanti per la Serie A. Sono sempre più vicini infatti Bizzarri e Ajeti, entrambi reduci da una buona stagione rispettivamente nel Chievo Verona e nel Frosinone. Il portiere nei giorni scorsi ha parlato a lungo con gli operatori di mercato pescaresi e nelle prossime ore è attesa già la firma. Sul difensore di nazionalità albanese invece c'è da battere l'agguerrita concorrenza dell'Atalanta, alla caccia di un sostituto per il partente Stendardo. Proprio l'ex Lazio potrebbe essere un obiettivo del Pescara, a caccia di puntelli importanti in difesa.

Passi avanti anche per quanto riguarda il terzino dell'Inter Biraghi, col Delfino molto interessato ai prestiti dei giovani attaccanti Manaj e Puskas. Il club meneghino ha dato il via libera all'operazione che però comprende la cessione a titolo definitivo in nerazzurro di Gianluca Caprari. L'ex Roma però resterebbe in biancazzurro in prestito per una stagione.

Nulla da fare (almeno per il momento, ndr) per quanto riguarda Torreira. Dopo il passaggio infatti di Montella al Milan, la Sampdoria aspetterà l'ufficialità del nuovo allenatore (il giuliese Giampaolo, ndr) prima di prendere ogni decisione sui giocatori di proprietà.

In uscita si segnala il concreto interesse del Bologna per Memushaj. Il club felsineo è disposto ad offrire una cifra vicina al milione e mezzo di euro ma per queste cifre difficilmente il Delfino si siederà al tavolo delle trattative. Il centrocampista albanese, che viene da un ottimo europeo, nei giorni scorsi ha confermato la propria volontà di rimanere a Pescara.


Andrea Sacchini