SERIE B

Virtus Lanciano. Domani il Coni si pronuncerà: play-out o retrocessione diretta?

Con 2 punti di penalizzazione i rossoneri non perderebbero il quartultimo posto

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1084

Virtus Lanciano. Domani il Coni si pronuncerà: play-out o retrocessione diretta?




LANCIANO. È iniziata in casa Virtus Lanciano la settimana più lunga della stagione. Al Biondi infatti la squadra è tornata ieri ad allenarsi agli ordini del tecnico Primo Maragliulo in vista del doppio confronto play-out con la Salernitana. La gara è in programma sabato alle ore 20,30 al Biondi e per l'occasione è lecito attendersi il tutto esaurito per dare una spinta in più alla squadra in vista di una salvezza che avrebbe dell'incredibile per tutte le vicissitudini patite dai rossoneri in questa stagione.

In casa rossonera però non si guarda (purtroppo) solamente al calcio giocato. Per domani infatti intorno alle ore 14,30 è previsto il pronunciamento del Coni sui ricorsi che potrebbero infliggere altri punti di penalizzazione alla Virtus da scontare sull'oramai classifica finale maturata nella stagione regolare. Cambierebbe poco o nulla se il Collegio di Garanzia del Coni dovesse infliggere agli abruzzesi un -2, con i frentani sempre impegnati nei play-out come squadra peggio classificata nei confronti della Salernitana. Diverso invece sarebbe il discorso nell'eventualità di 3 o più punti di penalizzazione. In questo caso ad esultare sarebbe il Livorno, che verrebbe “ripescato” nei play-out proprio a danno del Lanciano. Trapela in ogni caso ottimismo.

Nell'allenamento di ieri buone notizie sono giunte dall'infermeria. Anche Aquilanti infatti è pienamente recuperato e con la Salernitana potrebbe tornare titolare dopo l'ultimo mese di assenza. Out invece per il match di andata dei play-out gli squalificati Giandonato, Di Francesco e Ferrari. Per quest'ultimo si attende l'esito del ricorso presentato nei giorni scorsi dal club frentano sulle 2 giornate di squalifica inflitte dal giudice sportivo per la simulazione di Livorno (costata ai labronici un rigore contro e l'espulsione ingiusta del portiere Ricci, ndr).

Oggi allenamento al mattino e a seguire conferenza stampa del tecnico Primo Maragliulo.


Andrea Sacchini