BASKET

Basket. Vasto sfortunata e sconfitta. Porto Sant'Elpidio passa per un punto

Non basta ai vastesi una prestazione bella e generosa

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

23

vasto basket




VASTO. Per un solo punto la BCC Generazione Vincente Vasto Basket si arrende all’Ecoelpidiense Porto Sant’Elpidio nella 27ª giornata del campionato di serie B con i marchigiani che acquisiscono matematicamente la permanenza nella categoria per il prossimo anno con largo anticipo. Posta in palio altissima per entrambe le formazioni impegnate nella lotta salvezza e sfida che si è giocata alla presenza di in numeroso e caloroso pubblico marchigiano. Coach Luise ha dovuto fare i conti con le assenze di Tracchi e Cordici, fermi ai box per problemi fisici e la squadra ha risposto come meglio poteva, con grinta e carattere anche nei momenti più complicati. Un primo quarto in sostanziale equilibrio, chiuso avanti dal Porto Sant’Elpidio per 12-9. Nella seconda frazione Jovancic riporta i vastesi a -2 prima del break di 10-0 che permette alla squadra di casa di allungare. Al riposo lungo l’Ecoelpidiense è avanti 38-27. Al rientro in campo Jovancic piazza tre triple (intervallate dai canestri casalinghi) per il -8, Dipierro e Tabbi accorciano a -4 e poi, a due minuti dalla fine del parziale, Casettari agguanta il pareggio (46-46). La Vasto Basket si porta in vantaggio (Casettari per il 52-50 biancorosso), la sfida è intensa con Ierbs e compagni che sembrano poter fare l’impresa. Dopo un leggero allungo dei padroni di casa i biancorossi hanno la possibilità di giocare palla in mano negli ultimi secondi. L’ultima penetrazione affidata a Dipierro non ha però gli effetti sperati, con la palla che non entra a canestro con la complicità di una difesa “dura” dei marchigiani giudicata regolare dalla coppia arbitrale. Finisce 60-59 con i risultati delle altre sfide del girone che non sono certamente favorevoli al cammino dei vastesi.

“C’è rammarico per il risultato ma alla squadra oggi non possiamo rimproverare davvero niente - commenta il ds Fabio Salvatorelli -. Abbiamo reagito bene, siamo sempre stati in partita. All’inizio dell’ultimo quarto ci sono state alcune azioni in cui il Porto Sant’Elpidio non è riuscito ad andare a canestro ma la stessa cosa è capitata a noi: in quel frangente avremmo potuto prendere un buon vantaggio. Certamente la sorte non ci è stata amica, con l’infortunio di Tracchi proprio in questa settimana e i colpi ricevuti da Casettari e Jovancic nel loro momento migliore che li hanno costretti ad uscire per qualche minuto. Pensavamo di arrivare un po’ meglio a questa fase finale della stagione, ora però dobbiamo essere bravi ad archiviare questa gara e concentrarci subito sulla prossima che sarà altrettanto difficile”. Domenica al PalaBCC arriverà un Campli che ieri ha strapazzato il Senigallia tra le mura amiche e che è al terzo posto in classifica a quota 40 punti.


Ecoelpidiense P.Sant’Elpidio vs BCC Generazione Vincente VASTO Bk 60-59


Porto Sant’Elpidio: Torresi 2, Andreani 18, Boffini 11, Rossi 9, Tortù 7, Caridà 3, Del Brocco ne, Romani ne, Cavoletti ne, De Leo 10. Coach: Schiavi

Vasto: Grassi 7, Dipierro 11, Jovancic 23, Casettari 10, Tabbi 6, Marino ne, Di Tizio 0, Ierbs 2, Pace 0, Peluso ne. Coach: Luise

Parziali: 1°q 12-9; 2°q 38-27(26-18); 3°q 48-48(10-21); Finale 60-59(12-11).

P.S.Elpidio T2p 17/49(34%), T3p 6/19(31%), TL 8/11(72%).

Vasto T2p 17/41(41%), T3p 7/21(33%), TL 4/8(50%).

Uscito x 5 falli: Tortù.

Arbitri: Stefano Bonetti (FE) e Daniele Calella (BO).