BASKET

Basket. Buona prestazione del Giulianova ma a Taranto è sconfitta

I giuliesi non riescono ad ottenere la seconda vittoria consecutiva

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

7

Basket. Buona prestazione del Giulianova ma a Taranto è sconfitta


TARANTO. L'Etomilu Globo Giulianova non è riuscita a bissare il successo di sette giorni fa contro Valmontone, uscendo sconfitta con il punteggio finale di 72-64 dal parquet del PalaMazzola di Taranto, perdendo quindi la prima delle tre trasferte consecutive che andrà ad affrontare in questo mese di marzo. Sconfitta che lascia molto amaro di bocca ai giuliesi avanti nel punteggio fino a 4' dalla fine della gara quando Taranto ha trovato le energie per riacciuffare e ribaltare una partita che stava per scivolare via.
La gara è andata avanti a strappi con le due formazioni che si sono divise equamente i quarti di gioco: i padroni di casa più bravi ed incisivi nei quarti pari, i giallorossi che invece hanno messo le mani su quelli dispari.

Dopo un primo vantaggio dei ragazzi di coach Putignano (13-4) l'Etomilu Globo non si faceva travolgere dalla foga dei tarantini e guidata da Sacripante e Diener prima impattava (15-15) e poi riusciva a chiudere avanti la prima frazione di gioco (18-20). Come già detto Taranto era nei quarti pari che riusciva ad esprime il miglior basket, nel secondo infatti i rossoblu spingevano decisamente sull'acceleratore incrementando il vantaggio minuto dopo minuto fino ad arrivare addirittura sul +12 (40-28) a solo 2 giri di lancette dalla fine della prima metà gara. Bartolozzi e De Angelis però non ci stavano e con un paio di belle giocate ricucivano parte delle svantaggio fino al 41-34 che mandava le due squadre negli spogliatoi.
Al ritorno in campo dopo la pausa lunga era Giulianova a menare le danze. Matrone dominava nel pitturato e l'Etomilu Globo sfruttava questo vantaggio per mettere a segno un parziale di 2-12 che ribaltava le sorti della gara (43-46). La partita non era bella, evidentemente il peso della posta in palio si faceva sentire sporcando tiri e percentuali. Nessuna delle due squadre riusciva infatti a prendere con decisione le redini della gara tanto che si andava all'ultimo mini riposo con i giallorossi avanti di un solo possesso (47-49), dopo che negli ultimi 180" di gioco era stato il solo Bartolozzi, con un tiro libero, a muovere il punteggio sul tabellone.
L'ultimo quarto andava avanti con le due squadre praticamente a braccetto visto che Giulianova era sì in vantaggio ma questo non arrivava mai a superare i 3 punti (59-62 al 36'). Con quattro minuti scarsi ancora da giocare la gara cambiava improvvisamente padrone. Circosta e Bastoni in casa Taranto salivano decisamente in cattedra ed i rossoblu galvanizzati mettevano a segno un parziale "shock" di 13-2 che spegneva i sogni di Gallerini e soci di violare il PalaMazzola. La partita si concludeva con il punteggio finale di 72-64 finale che regalava ai cussini il settimo successo stagionale.

CASA EURO TARANTO - ETOMILU GLOBO GIULIANOVA 72-64 (18-20, 41-34, 47-49)


Taranto: Circosta 15, Malfatti 2, Orlando 6, Potì 12, Bastoni 8, Fortunato NE, Conte , Tinto 12, Stola 2. All. Putignano
Giulianova: Matrone 11, Sacripante 7, Bartolozzi 13, De Angelis 15, Gallerini 7, Cianella , Diener 7, Di Diomede NE, Bartoli 4, Scarpetti NE. All. Francani