SERIE B

Termina il buon filotto della Virtus Lanciano. Lo Spezia vince 2-0

In gol Nenè ed Acampora. Buone chance sprecate dai rossoneri nella ripresa

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

51

Termina il buon filotto della Virtus Lanciano. Lo Spezia vince 2-0


SPEZIA. Dopo 2 vittorie di fila, prima sconfitta per mister Maragliulo con la Virtus Lanciano che cede 2-0 al Picco di La Spezia.

Partenza con il piglio giusto per la Virtus, che sfiora il vantaggio già al primo giro di orologio. Terzi si fa rubare palla da Ferrari che tutto solo davanti a Chichizola non riesce a superare il portiere in dribbling. Gol mangiato, gol subito ed al minuto 7 ecco l'1-0 dello Spezia. Cross col contagiri da destra di Migliore e colpo di testa vincente di Nenè.

Subito il gol, momento di sbandamento dei frentani che 5 minuti dopo rischiano subito il ko: respinta di Amenta su conclusione dal limite di Piccolo.

A cavallo del 20esimo prima Sciaudone poi Piccolo da posizione privilegiata non inquadrano lo specchio della porta.

Prima reazione dei rossoneri al 22esimo con Di Francesco che nel tentativo con un cross di servire un compagno nel mezzo per poco non beffa Chichizola.

Prima del riposo ancora Spezia con Nenè che di testa sugli sviluppi di un corner colpisce in pieno la traversa.

Nella ripresa altro legno dei padroni di casa al minuto 2. Situm da posizione privilegiata conclude in porta: decisiva la respinta sul palo di Cragno.

Reazione Virtus al minuto 17. Assist perfetto di Vastola per Di Francesco il cui tiro impegna severamente Chichizola.

Nel finale Virtus vicina al pareggio con Marilungo e Bonazzoli ma al minuto 41 Acampora chiude partita e punteggio (2-0) con un assolo straordinario.


SPEZIA-VIRTUS LANCIANO 1-0 (primo tempo 1-0)

MARCATORI: 7'pt Nenè (Sp); 41'st Acampora (Sp).

SPEZIA (4-3-3): Chichizola; Valentini, Postigo, Terzi, Migliore; Pulzetti (15'st Vignali), Sciaudone (36'st Acampora), Errasti; Piccolo (30'st Catellani), Nenè, Situm. A disposizione: Sluga, Saloni, Prados, Ciurria, Tamas, Antezza. Allenatore: Di Carlo.

VIRTUS LANCIANO (4-2-3-1): Cragno; Aquilanti, Rigione, Amenta, Salviato; Rocca (18'st Giandonato), Vitale; Vastola (24'st Turchi), Marilungo, Di Francesco; Ferrari (29'st Bonazzoli). A disposizione: Casadei, Boldor, Bacinovic, Di Filippo, Padovan, Di Matteo. Allenatori: Rizzo-Maragliulo.

ARBITRO: Luca Pairetto della sezione di Nichelino (Bellutti-Calò).

NOTE: Presenti sugli spalti circa 5mila spettatori. Ammoniti: Valentini, Vastola. Espulsi: nessuno.

Andrea Sacchini