Basket. Terza vittoria di fila del Vasto col Taranto. Successo dell'Ortona

Gli ortonesi hanno superato con merito Monteroni

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

14

Basket. Terza vittoria di fila del Vasto col Taranto. Successo dell'Ortona


ABRUZZO. Terza vittoria di fila per la BCC Generazione Vincente VASTO Bk nella sfida casalinga con il Casa Euro Taranto. Un tris di successi mai raccolto in questa stagione e che permette ai biancorossi di fare un altro passo in avanti nel cammino salvezza, con un confortante +4 nei confronti di Taranto e Mola, all’ultimo posto, e +2 su Valmontone e Martina Franca. Guardando in alto c’è un terzetto a 14 punti, formato da Monteroni, Bisceglie e Giulianova, a cui la Vasto Basket può puntare per cercare di risalire quante più posizioni possibili in classifica.

La sfida contro Taranto è stata intensa, certamente non spettacolare, ma l’importanza della posta in palio ha tenuto le due squadre contratte nella prima parte di gara. Punteggio molto basso nei primi due quarti, 14-10 per gli ospiti alla fine del primo, 21-24 alla sirena di metà partita, frutto dei tanti errori in attacco (tantissimi quelli dei padroni di casa). Nella seconda parte di gara è salita l’intensità delle due formazioni, con Vasto che ha trovato il pareggio (25’:34-34) anche se i pugliesi sono sempre stati freddi nel risalire e portarsi avanti, con un vantaggio anche di 5 punti e chiudendo il terzo parziale a +3(45-58). L’ultimo quarto è stato al cardiopalma, con i biancorossi che in un paio di occasioni hanno prima mancato il sorpasso e poi con un mini break (9-0) si sono portati sul +6(64-58 e scarsi 2 minuti alla sirena finale) spostando a proprio favore l’andamento della gara. La tripla, con fallo subito, vale 4 per Circosta e lascia un solo possesso di vantaggio (64-62), Tracchi da sotto e Circosta ancora da 3 per il +1(66-65) e ancora +1(71-70) e cronometro in dirittura d’arrivo Fallo ancora su Tracchi per recuperare palla, ma il libero messo a segno (sui due concessi) ha chiuso definitivamente la pratica sul 72-70 e due punti pesantissimi si aggiungono nella classifica dei vastesi che hanno giocato condizionati dai tanti errori dalla lunetta, 14 liberi sbagliati sui 28 concessi e, anche in generale, al tiro complessivo (solo 2/20 da 3 – Taranto 10/31 di cui 5/13 nell’ultimo quarto). In una sfida importante come quella con Taranto ci può anche stare, l’importante era arrivare alla vittoria e il presidente Spadaccini può raccogliere un altro referto rosa che spetta ai vincitori ed è il terzo del turno di ritorno su 3 gare giocate (nel turno di andata furono lo stesso 3 ma su 15 gare). Domenica prossima per la Vasto Basket sarà tempo di derby, in casa di un’Amatori Pescara in ottima forma. La PalaBCC vinsero i vastesi (70-64) e coach Luise avrà una settimana di tempo da sfruttare al meglio per preparare i suoi nel cercare un’altra importante affermazione, in trasferta, al PalaElettra con palla a due ore 18, informazione per gli estimatori Vasto Bk che volessero far sentire la loro presenza.


LA WE'RE ORTONA OTTIENE UNA VITTORIA IMPORTANTE CON MONTERONI

Partita difficile contro il Monteroni che al di là della posizione in classifica può vantare una buona compagine, soprattutto con l’apporto di Yancarlos Rodriguez rientrato proprio sul parquet di Ortona dopo un lungo infortunio. Mentre la We’re recupera Gianluca Di Carmine, in dubbio alla vigilia per un infortunio.

Nel primo quarto sostanziale equilibrio tra le due squadre ( 14 -10 per la We’re) mentre nella prima metà della seconda frazione, nonostante diversi errori degli ortonesi sotto canestro, la squadra di casa riesce a condurre il gioco portandosi a + 12 ma Rodriguez con tre tiri dalla lunga distanza riporta il Monteroni in partita e la frazione si conclude 35 a 30 per la We’re. 

Terzo quarto con la We’re che riesce ad arginare la squadra avversaria grazie a una grande prestazione di Fabrizio Gialloreto, 14 punti nella frazione, che trascina i suoi a + 12 ( 61 a 49).