CALCIO

Serie B. La Virtus Lanciano crolla a Novara. 4-1 dopo un discreto primo tempo

Rosso a Bacinovic e i piemontesi dilagano nella ripresa

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

173

Serie B. La Virtus Lanciano crolla a Novara. 4-1 dopo un discreto primo tempo

NOVARA. Ottava vittoria nelle ultime dieci partite per il Novara che sfata il tab¨´ Lanciano, mai battuto prima di oggi. Il 4-1 ¨¨ frutto di un primo tempo avaro di emozioni, da segnalare una traversa frentana e due espulsioni, per Gonzalez (16¡¯) e Bacinov (45¡¯+2¡¯).
La prima emozionante gioia di Rodriguez, il primo timbro in carriera in cadetteria di Simone Corazza e le marcature di Farag¨° (2^ stagionale) e Galabinov (5¡ã gol in campionato) allietano il pomeriggio dei 5000 cuori presenti al Piola.

Il primo brivido della gara lo porta il Lanciano al minuto 14 con Padovan, abile a girare di prima intenzione un traversone proveniente dalla sinistra, la palla si stampa sulla trasversale.
Il Novara parte forte, con agonismo e voglia di combattere. La prima sortita offensiva azzurra arriva al 16¡¯ quando Galabinov calcia di sinistro, alto, sopra la traversa.
Il Sig. Illuzzi si ripete. Dopo aver espulso all¡¯esordio Garofalo per fallo da ultimo uomo, con precedente fuorigioco non visto di Corvia, poi atterrato, caccia Gonzalez.
L¡¯argentino si ¨¨ sempre distinto per il suo comportamento esemplare dentro e fuori dal campo. Facciamo chiarezza: Pablo viene ripetutamente strattonato, l¡¯argentino per liberarsi dalla marcatura scorretta agita le braccia fino a colpire il difendente che finisce a terra. Nell¡¯episodio il fischietto di Molfetta espelle anche il professore Corrain, visibilmente contrariato per la decisione presa. Siamo al minuto 17.
Il Piola si infiamma e il Novara contiene anche in 10 uomini, senza risparmiarsi. Alla mezzora Galabinov catalizza un pallone proveniente dalla difesa e lo scarica per l¡¯ex Casarini che calcia dalla distanza. L¡¯esterno destro del centrocampista conclude la sua corsa sui cartelloni pubblicitari.
Le emozioni si contano nella tasca dell¡¯arbitro che ammonisce per la seconda volta Bacinovic al 47¡¯. Il metronomo rossonero, ammonito in occasione dell¡¯espulsione di Gonzalez, tocca con il braccio il pallone giostrato da Viola. Il primo tempo ¨¨ tutto qui, due espulsi. Rimane intatto il primato che vede il Novara non aver mai subito gol nei primi tempi da inizio campionato.
Nell¡¯intervallo mister Baroni sostituisce Dickmann inserendo Garofalo, in campo dopo due mesi di stop. L¡¯ultima partita giocata dal terzino ¨¨ stata Novara-Cagliari del 17 ottobre.
L¡¯emozione pi¨´ grande arriva all¡¯8¡¯¡­ La spinta di chi ti vuole bene ¨¨ forte, anche a chilometri, mondi di distanza. Roberto segna il suo primo gol con la maglia del Novara al rientro in campo dopo la scomparsa prematura della mamma. E tutto il Piola canta con il cuore ¡°Roberto, Roberto!¡±. Brividi che solo il calcio pu¨° regalare¡­
Tornando al campo ¨¨ Viola a illuminare il corridoio per Rodriguez che, freddissimo, salta il portiere in uscita e deposita in rete per l¡¯1-0.
Casarini fa tutto da solo. Al 60¡¯ il numero 7 fa 60 metri palla al piede da solo prima di scaricare a centro area. Il 3 contro 1 si conclude con Viola che sfiora il raddoppio. 1¡¯ dopo ¨¨ ancora Viola a calciare dopo una respinta della difesa. La mente azzurra lamenta un tocca di braccio in area. Sul capovolgimento di fronte arriva il pareggio della Virtus con Padovan che approfitta di una fortunosa deviazione per depositare nella rete sguarnita. Novara che torna a prendere gol in casa dopo Novara-Como 0-2 del 28 settembre.

Baroni inserisce Corazza per Rodriguez (24¡¯st) e subito Simone sfiora il gol in spaccata. Dopo un palo di Galabinov arriva la seconda gioia in campionato di Farag¨° che realizza in mischia. Neanche il tempo di riposizionarsi a centrocampo che Andrey scarica con rabbia un destro violento dal limite dell¡¯area che non lascia scampo a Casadei: 3-1 Novara. Quinta gioia in questa Serie B per il bulgaro in un periodo molto positivo. Dopo la rete decisiva contro lo Spezia (1-0) e l¡¯assist a Gonzalez a Livorno (0-1), un¡¯altra gioia per Galabinov. A 5¡ä dal termine arriva anche il primo gol in Seri B per Simone Corazza che fa tutto bene. Entra in area e fulmina il portiere avversario con un preciso destro sul primo palo.

Nei minuti finali Evacuo entra per Galabinov, applauditissimo e il settore distinti saluta lo stadio intonando cori per mister Marco Baroni.

NOVARA-VIRTUS LANCIANO 4-1 (primo tempo 0-0)

Novara: Da Costa,  Troest,  Viola,  Casarini,  Farag¨° (vK), Galabinov (45' st Evacuo), Gonzalez (K), Dickmann (1' st Garofalo), Faraoni, Rodr¨ªguez (24' st Corazza), Poli. A disp.:22 Tozzo, 6 Vicari, 10 Buzzegoli, 11 Corazza, 18 Pesce, 21 Signori, 29 Garofalo, 30 Adorjan, 32 Evacuo. All.: Marco Baroni

Virtus Lanciano: Casadei, Aquilanti, Mammarella (K), Pucino, Bacinovic, Marilungo (38' st Di Francesco), Piccolo (vK), Rigione, Padovan (21' st Ferrari), Paghera, Z¨¨ Eduardo (24' st Vastola). A disp.: 1 Aridit¨¤, 7 Turchi, 13 Di Francesco, 14 Ferrari, 15 Di Filippo, 25 Lanini, 26 Crecco, 27 Di Matteo. All.: Roberto D¡¯Aversa

Arbitro: Illuzzi di Molfetta
Assistenti:  Bellutti di Trento e Opromolla di Salerno
Quarto ufficiale: Tardino di Milano
Reti: 7' st Rodriguez, 20' st Padovan, 31' st Farag¨°, 33' st Galabinov, 42' st Corazza
Note: Espulsioni: 17' Gonzalez, 46' Bacinovic per somma di ammonizioni; Ammoniti: Bacinovic, Rodriguez, Mammarella, Marilungo; Recupero: 2' + 4'