Basket. Sconfitta casalinga per il Vasto. San Severo passa 69-77

Non bastano ben 22 punti di Jovancic

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

12

Basket. Sconfitta casalinga per il Vasto. San Severo passa 69-77

VASTO. È l’Allianz Pazienza San Severo ad uscire vittoriosa della sfida con la BCC Generazione Vincente Vasto Bk valida per l’8ª giornata del campionato di serie B. Una partita che ha offerto spunti extra-sportivi, con le due squadre unite a centrocampo con lo striscione “Svegliati San Severo”, come adesione alla campagna contro la criminalità in atto nella città pugliese. Prima della palla a due anche il minuto di raccoglimento e Inno nazionale Francese per ricordare le vittime degli attentati di Parigi. Sul parquet del PalaBCC la sfida è stata molto intensa. Gli ospiti, dopo la prima tripla messa a segno dal vastese doc Antonello Ricci, hanno trovato un primo break di vantaggio (11-18) che i padroni di casa recuperano con le firme di Di Tizio e Jovancic e con Grassi che infila il 24-23, primo vantaggio biancorosso della partita. Gli uomini di coach Luise provano ad allungare, arrivando ad un +4 (32-28) che viene prontamente annullato dal San Severo con il 39 di metà gara. Al rientro in campo Cena e Ikangi riportano nuovamente in vantaggio gli ospiti trovando poi ancora la coppia Jovancic-Di Tizio a segno per pareggio (44-44) e nuovo sorpasso (46-44). I pugliesi cercano lo strappo e sembrano riuscirci a fine terzo quarto, quando il vantaggio è di 5 punti (55-60). Gli ultimi 10 minuti si aprono con l’infortunio di Brighi, costretto a restare fuori, e la Vasto Basket, guidata in cabina di regia da Dipierro, è impegnata a ricucire. La missione sembra essere compiuta quando Casettari segna il canestro del -2 (69-71) a 100 secondi dalla sirena finale, ma una palla persa e la tripla di Ciribeni mettono definitivamente la parola fine sul match. Finisce 77-69 per gli ospiti.

“A poco più di un minuto dalla fine eravamo a -2 con la palla in mano. La squadra, recuperando negli ultimi minuti, ha dimostrato di esserci stata in tutta la partita. - commenta coach Sergio Luise - Abbiamo provato ad andare via ma loro ci hanno ripreso. E’ un po’ come la sfida con Ortona, loro sono una di quelle squadre che nei momenti decisivi fa quel qualcosa in più per vincere. Ma, come domenica scorsa, ho fatto i complimenti alla squadra perché ha giocato molto attenta, non si è persa d’animo. Io continuo a dire che siamo sulla strada giusta.” All’inizio della gara, quando il San Severo è partito forte, la Vasto Basket è riuscita a restare sempre in gara, anche se la classifica inizia ad essere difficile. “Sapevamo di avere un ciclo di partite difficilissime. Sappiamo anche che in questo momento non ci dobbiamo abbattere, non dobbiamo guardare la classifica ma pensare a noi stessi e, gara dopo gara, continuare a fare piccoli passi avanti in attesa di tempi migliori.”


BCC Generazione Vincente VASTO Bk vs Allianz Pazienza San Severo 69-77

Vasto Basket: Grassi 11, Dipierro, Di Tizio 14, Ierbs, Jovancic 22, Casettari 7, Pace, Brighi 11, Cordici 4, Cicchini. Coach: Luise;

San Severo: Marmugi 3, Vitanostra n.e., Ricci 8, Coppola n.e., Cena 12, Quarisa 4, Scarponi 8, Ciribeni 21, Dimarco 11, Ikangi 10. Coach: Coen.