Basket. Sconfitta immeritata per il Campli che cede a San Severo

Fatale ai farnesi il primo quarto...

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

46

basket


SAN SEVERO. Fatale il primo quarto al Globo Infoservice Campli che, al “Pala Falcone & Borsellino” conosce la prima sconfitta stagionale in trasferta dove, sinora, aveva sempre vinto collezionando tre successi. Il meno undici maturato nel primo quarto di gioco, divenuto -17 al riposo, ha finito per decidere la sfida.

E non è bastata una strepitosa rimonta dei farnesi arrivati ad un sol possesso di distanza a pochi secondi dalla sirena finale. Partenza ad handicap della squadra di coach Millina subito sotto 12-2 al 3’ con Di Giuliomaria unico a segnare per i suoi. Capitan Scarponi scatenato porta i pugliesi sul +11, 27-16. Il massimo vantaggio, per i padroni di casa, giunge al 17’ per mano di Quarisa ma una mano importante gliela danno anche il play vastese Ricci ed Ikangi, 47-27. Il fattore campo si fa sentire e gli abruzzesi faticano a trovare la giusta continuità in entrambi i lati del parquet. Di Giuliomaria, il migliore di Campli con 5/8 da due e 4/7 da tre, al pari dell’ex di turno Serroni, provano a tenere in vita il match: 68-55 al 30’. E, nell’ultimo quarto, si scatena Petrucci con Campli che segna a raffica e permette agli abruzzesi di arrivare sino al -3, 81-78 ad un minuto e 26 dalla sirena finale. I farnesi ci credono ma ci pensano i soliti Ricci e Scarponi a spegnere ogni sogno ospite consegnando il successo a San Severo. Migliore per il Globo Infoservice Campli Di Giuliomaria, sotto tono, con appena 3 punti ed 1/6 al tiro, Fattori. Ma, per una volta, ci può anche stare. La mente è già rivolta al prossimo impegno casalingo, contro Valmontone che ha ottenuto la prima vittoria stagionale superando, dopo due tempi supplementari, Taranto.

SAN SEVERO-CAMPLI

SAN SEVERO: Vitanostra ne, Ricci 17, Cena 3, Quarisa 9, Scarponi 17, Ciribeni 5, Caiafa ne, Dimarco 9, Ikangi 15, Marmugi 10. Coach: Coen

CAMPLI: Montuori 14, Bottioni 1, Di Giuliomaria 22, Duranti 3, Petrazzuoli 15, Fattori 3, Petrucci 10, Serroni 8, Ruggiero ne, Mirone 4. Coach: Millina