Basket. Scatta la Serie B. In campo Amatori Pescara, Vasto, Campli e Giulianova

Pescaresi col San Severo. Giulianova con il S. Elpidio

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

80

basket

ABRUZZO. Dopo una lunga fase di preparazione che dura dal 18 agosto, in casa Amatori Pescara è finalmente giunto il momento più atteso: l’inizio ufficiale del campionato.

Ad attendere Polonara e compagni nella gara d’esordio sarà subito un test particolarmente impegnativo: l’Allianz San Severo è infatti una delle formazioni più accreditate dell’intero girone, con quello del PalaElettra che viene considerato dagli addetti ai lavori il vero e proprio  big-match della prima giornata. Conosciamo dunque meglio la formazione pugliese, ed i suoi principali punti di forza.

San Severo è in assoluto una delle piazze più calde ed appassionate del Sud Italia, per quanto riguarda la pallacanestro. I “Neri” sono infatti seguiti da un pubblico particolarmente numeroso, non solo nelle partite interne ma anche fuori casa, e si affacciano con grande entusiasmo a questo campionato di Serie B: sia per essersi riappropriati dello storico marchio Cestistica, ma anche per aver condotto uno splendido campionato nella stagione passata, culminato con la promozione e la Finale di Coppa Italia persa solo all’ultimo tiro contro Scauri.

Nonostante ciò l’organico è stato completamente rivoluzionato (una sola conferma) mentre è rimasto in sella coach Piero Coen, uno dei tecnici più validi ed esperti dell’intero girone: guiderà una squadra profonda e completa in tutti i reparti, che mixa al meglio l’esperienza di alcuni veterani con giocatori emergenti che puntano alla definitiva esplosione.

Giorgio Salvemini, tecnico dell’Amatori Pescara, presenta così la sfida di domenica:“Affronteremo una squadra profonda, competitiva e ben allenata. Strategicamente sono già avanti a molte altre, avendo peraltro condotto un ottimo pre-campionato, con entusiasmo e gerarchie già definite. Visto il talento tecnico e fisico a propria disposizione in ogni ruolo,  hanno i mezzi per arrivare fino in fondo e giocarsela con tutti a viso aperto. Sarà una vera battaglia”.

Si gioca al PalaElettra domenica 27 settembre, con palla a due prevista per le ore 18.00. Il biglietto d’ingresso è fissato a 5 € (ingresso gratuito fino a 14 anni), e sarà ancora possibile sottoscrivere l’abbonamentoal costo di 50 € (tariffa intera) e 35 € (tariffa ridotta per donne, Over 65 e fascia di età 15-18 anni). Aggiornamenti in tempo reale su www.legapallacanestro.com e sulla nostra pagina Facebook, a breve saranno inoltre comunicati date e orari delle repliche televisive.


GIULIANOVA SUL TEMIBILE PARQUET DEL PORTO SANT'ELPIDIO

Dopo un paio di mesi di cosiddetta vacanza si torna a parlare di basket giocato in casa Etomilu Globo Giulianova. Domenica prossima infatti, alle ore 18:00, sul parquet di Porto Sant’Elpidio i giallorossi di Francani faranno il loro esordio in campionato contro la locale formazione, storicamente una delle più ostiche per i giuliesi.

I marchigiani, che pochi giorni fa hanno festeggiato il cinquantesimo anno di affiliazione alla Fip si presentano al via di questa stagione con un buon mix di esperienza e gioventù. Dopo aver confermato coach Marco Schiavi, giunto alla quinta stagione consecutiva con i colori elpidiensi, e salutate le partenze di Filippo Centanni, Daniele Quartieri e Matteo Fabi, la società del presidente Bonifazi ha costruito un roster di ottimo livello grazie agli innesti del play-guardia Matteo Caridà (ex Formia, DNC), del veterano di mille battaglie Luca Rossi (ex Robur Osimo, DNC) al suo 19esimo campionato senior, del lungo classe ’93 Lorenzo Tortù (ex Victoria Libertas Pesaro) e soprattutto dell’ex Giulianova Lorenzo Andreani, uno che a questi livelli può fare sempre la differenza. Ai nuovi volti la società marchigiana ha voluto affiancare i confermati Mirko Romani, Giuseppe De Leo, Diego Torresi ed il Bomber Francesco Boffini. 
Obiettivo dichiarato dei marchigiani è, come dichiarato dal DS Pallotti, mantenere la categoria cercando poi di fare scalare quante più posizioni in classifica.
In casa Etomilu Globo lo staff tecnico in settimana ha tenuto alta la concentrazione della squadra ben sapendo che sarà una gara particolarmente impegnativa come ogni esordio che si rispetti, anche perchè la preparazione precampionato è stata funestata da infortuni di ogni tipo che hanno creato qualche grattacapo a Francani e soci, ultimo in ordine di tempo quello occorso a Simone De Angelis che lo terrà ai box per qualche settimana.
Palla a due domenica  27 settembre alle ore 18:00 sul parquet del Palazzetto di Via Ungheria.

Esordio col Monteroni per il Vasto mentre Campli se la vedrà in casa del Mola.