SERIE B

Delfino Pescara. Per l'attacco si pensa sempre a Calaiò. Cessioni: via in 4

È partito ieri il ritiro di Cingoli. In vendita i biglietti per il Sassuolo (2 agosto)

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

522

Delfino Pescara. Per l'attacco si pensa sempre a Calaiò. Cessioni: via in 4

PESCARA. Per il Pescara partirà ufficialmente oggi la seconda parte del ritiro estivo a Cingoli. Anche qui, come accaduto fino allo scorso weekend a Pizzoferrato, spazio ai giovani con il tecnico Massimo Oddo che avrà a disposizione nelle Marche addirittura 19 under 25 (10 in età ancora da Primavera, ndr) su 32 elementi.

In attesa di aumentare i ritmi e i carichi di lavoro per l'esordio di Coppa Italia il giorno di Ferragosto (con una tra Matera e Sud Tirol, ndr), il pensiero fisso in casa biancazzurra è rivolto al mercato in entrata. Oramai chiusa la triplice trattativa con l'Hellas Verona per il passaggio di Zampano a titolo definitivo e Valoti e Cappelluzzo in prestito con diritto di riscatto, si cerca una punta di grande valore per completare un reparto al momento scarno e composto dai soli Lapadula, Sansovini, Vukusic e Caprari. Forse troppo poco per affrontare un campionato di Serie B lungo che si preannuncia il più duro degli ultimi anni. In lista, oltre al solito Galano, anche Calaiò in uscita dal Catania.

Per il centrocampo sfuma ormai definitivamente Crecco, per il quale il Delfino non ha trovato la giusta formula con la Lazio, disposta a cedere l'ex Ternana soltanto in prestito secco.

Mercato in uscita. A meno di clamorosi colpi di scena ci saranno soltanto movimenti minori. Confermatissimo Memushaj, si cerca una sistemazione gradita per Grillo, Pesoli, Bruno e Nielsen che non rientrano nei piani tecnici del nuovo Pescara.

Per la nove giorni di ritiro a Cingoli (dal 22 al 31 luglio), sono stati convocati i portieri Aldegani, Aresti, Fiorillo, Giachetta e Kastrati; i difensori Bunoza, Cosic, Fornasier, Grillo, Mignanelli, Pesoli, Rossi, Scrugli, Vitturini e Zuparic; i centrocampisti Bruno, Bulevardi, Mandragora, Memushaj, Milicevic, Nielsen, Paolucci, Selasi e Torreira; gli attaccanti Barbuti, Caprari, Esposito, Lapadula, Mitrita, Monni, Sansovini e Vukusic. A questi dovrebbero aggiungersi nelle prossime ore Valoti, Zampano e Cappelluzzo.

Amichevoli (al campo di Cingoli) con Recanatese il 25 luglio e Maceratese il 30 di luglio. Entrambe con fischio d'inizio fissato per le ore 17,00. Il 2 agosto invece esordio allo stadio Adriatico contro il Sassuolo (ore 20,45). Biglietti in vendita da oggi.

Andrea Sacchini