SPORT

Ciclismo paralimpico, Addesi campione italiano su strada

Per la quinta volta consecutiva

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

31

Ciclismo paralimpico, Addesi campione italiano su strada


ABRUZZO. Ce l'ha fatta di nuovo Pierpaolo Addesi: il ciclista paralimpico è campione italiano su strada. L’ennesimo trionfo dell'atleta di Torrevecchia Teatina (Ch) è arrivato ieri pomeriggio al termine della competizione che si è svolta a Pergine Valsugana, piccolo centro in provincia di Trento, su un circuito di 6,1 chilometri ripetuto più volte, per complessivi 70 chilometri. Al secondo posto si è piazzato Andrea Tarlao e terzo è arrivato Fabio Farroni.

 Per il ciclista abruzzese si tratta del quinto titolo italiano consecutivo.

«Ho attaccato subito – spiega Addesi – e subito c'è stata la selezione: siamo rimasti in 4, ossia Tarlao e io per la categoria c5 e Fantoni e Pittacolo per la c4. A due giri dal termine abbiamo doppiato il gruppo. Poi in volata ho avuto la meglio. Sono molto contento. Devo dire – aggiunge – che mi sono affezionato a questa maglia tricolore».

 Un bel regalo anche per il suo compleanno, che è oggi 29 giugno. Sabato scorso invece, a Levico Terme (Tn), sempre nel Campionato italiano, è giunto secondo nella prova a cronometro, dietro Andrea Tarlao e in terza posizione Roberto Martignani.

«Ringrazio di cuore – aggiunge Addesi - il mio team, Go Fast, per tutto il supporto che sta dando al settore del paraciclismo, dimostrando grande sensibilità verso il mondo della disabilità. Un grazie al presidente Andrea Di Giuseppe e al vicepresidente Marco Milanesi e a tutto il gruppo. Adesso – evidenzia – sarà importante allenarsi bene per il Mondiale che si svolgerà in Svizzera a fine luglio».

 E il campione si preparerà, con tutta la Nazionale, tra le montagne d'Abruzzo: dal 9 al 23 luglio prossimi, infatti, gli azzurri saranno in ritiro a Rocca di Mezzo, nell'Aquilano.