SERIE B

Delfino Pescara. Bjarnason, Memushaj e Melchiorri: Futuro lontano da biancazzurro

Sabato il secondo Memorial Zucchini allo stadio Adriatico

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

266

Delfino Pescara. Bjarnason, Memushaj e Melchiorri: Futuro lontano da biancazzurro

PESCARA. Esaurita (almeno così sembra, ndr) la querelle personale tra Daniele Sebastiani e Zdenek Zeman, per i dirigenti del Delfino è tempo di dedicare tutte le proprie attenzioni sulla costruzione del nuovo organico. Prima di tutto bisognerà capire chi resterà in rosa tra i tanti gioielli ambiti dall'estero e dalla Serie A. Melchiorri è conteso da Carpi (la soluzione più gradita al calciatore), Cagliari e Catania. I carpigini hanno offerto una cifra vicina ai 2 milioni di euro. Troppo poco per chiudere già l'affare, con il Cagliari che sarebbe disposto ad arrivare almeno a 2 milioni e mezzo di euro. Stesso dicasi del Catania che però parte leggermente indietro nella corsa per l'attaccante di Macerata.

Bjarnason, che già aveva espresso la volontà di lasciare Pescara l'estate scorsa, dopo un anno di B è finalmente pronto al grande salto dopo la delusione Sampdoria di 2 stagioni fa. Sul centrocampista islandese è fortissimo il pressing di Palermo ed Empoli, con quest'ultimo molto interessato anche a Memushaj. Segnato il destino di Politano (ancora da trovare un accordo con la Roma prima di andare alle buste il 25 giugno), che vorrebbe una chance nella massima divisione (Sassuolo?). Incerto il futuro di Caprari mentre il duo Pavone-Repetto vorrebbe riportare in prestito per un'altra stagione sia Vincenzo Fiorillo sia Michele Fornasier.

Previsto infine per sabato 20 giugno l'appuntamento col secondo Memorial Vincenzo Zucchini allo stadio Adriatico di Pescara. Gli organizzatori Francesco Gullo, Massimo e Giorgio Zucchini (i figli del capitano dei capitani biancazzurri), Alessandro Del Grosso e il Ds Giancarlo Giannandrea hanno previsto una formula diversa rispetto allo scorso campionato. In campo il Team Zucchini (vecchie glorie e attuali giocatori), la Gullo & Friends, una selezione di giornalisti abruzzesi e una rappresentativa di tifosi della Curva Nord.

Andrea Sacchini