SERIE B

Verso la finale. Caldo, file e disagi. Quando l'amore per il Pescara supera ogni difficoltà

Venduti oltre 13mila biglietti. Si va verso il tutto esaurito. Settore ospiti sold out

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

327

Verso la finale. Caldo, file e disagi. Quando l'amore per il Pescara supera ogni difficoltà

PESCARA. Come era facile prevedere da oltre 24 ore è scattata con tutti i disagi del caso la caccia al biglietto per la finale di andata play-off allo stadio Adriatico contro il Bologna. Non sono mancati attimi di tensione e di rabbia per chi, sotto al sole cocente e al caldo dopo aver chiesto magari un permesso di lavoro, ha effettuato diverse ore di fila per acquistare l'agognato tagliando della finale.

In molti si sono lamentati per l'inesistente o quasi tutela da parte della Pescara calcio nei confronti degli abbonati, obbligati a sostenere ore interminabili di file sotto al sole per confermare, laddove era possibile, il proprio posto a sedere dell'abbonamento annuale. Nessuna prelazione o quasi dunque per gli abbonati, che avrebbero certamente meritato un trattamento di favore dopo aver sopportato 11 mesi di calcio di Baroni e vittorie casalinghe (poche, ndr) ottenute spesso con grandi colpi di fortuna. Il poco tempo a disposizione però dal 2-2 di Vicenza non ha certo aiutato la società, impossibilitata a far partire una vera e propria fase di prelazione per ritardi organizzativi o forse per la paura di non riuscire a riempire l'Adriatico in soli 2 giorni di vendita biglietti. Di certo poteva e doveva essere fatto qualcosa in più per gli abbonati (a Bologna nel match di ritorno gli abbonati avranno lo sconto del 50% sul prezzo base del tagliando d'ingresso, ndr).

Disagi a parte è facile prevedere il tutto esaurito con oltre 21mila biglietti che verranno polverizzati al massimo entro domani. Già esauriti i 733 posti del settore ospiti, con i tifosi felsinei delusi per la pochezza di tagliandi messi a disposizione dal Delfino (colpa di chi ha ristrutturato l'Adriatico dotando di scarsi mille posti al settore riservato agli ospiti, ndr).

La squadra intanto sosterrà oggi l'allenamento di rifinitura alle ore 18,00 al Poggio degli Ulivi di Città Sant'Angelo in vista della partita di domani. Tutti a disposizione del tecnico Massimo Oddo, che alle ore 17,00 sarà protagonista della consueta conferenza stampa pre-gara.

Andrea Sacchini