SERIE B

La Virtus Lanciano saluta il Biondi con una sconfitta (0-2) con lo Spezia

Un gol per tempo di Situm e Giannetti. Ultima a Bologna venerdì

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1039

La Virtus Lanciano saluta il Biondi con una sconfitta (0-2) con lo Spezia

LANCIANO. Una Virtus Lanciano orgogliosa ma priva di grandi motivazioni cede 2-0 al Biondi contro lo Spezia.
Avvio di gara frizzante. Al terzo primo tentativo del Lanciano con Piccolo che dal limite non sorprende l'attento Chichizola. Risposta dello Spezia al minuto 7. Nicolas sbaglia tutto in uscita e Conti in acrobazia libera l'area di rigore evitando l'intervento degli attaccanti spezzini.
Al 12esimo bella ripartenza dei padroni di casa. Traversone dalla destra di Conti per l'inserimento senza palla di Thiam che di prima intenzione sfiora il bersaglio grosso.
Al 18esimo Catellani da buona posizione costringe Nicolas al difficile intervento in corner.
A cavallo della mezz'ora doppia chance per gli ospiti. Prima Kvrzic poi direttamente su calcio di punizione Brezovec non sorprendono un concentrato Nicolas.
Al minuto 34 ghiotta chance per Vastola che pescato in area da Nunzella chiama il portiere dello Spezia alla grande parata.
Prima del riposo il vantaggio dello Spezia. Cross col contagiri dalla destra di De Col e colpo di testa vincente di Situm.
Nella ripresa al secondo ancora pericoloso lo Spezia. Dal limite Brezovec ma Nicolas è strepitoso in corner. Qualche buona chance da una parte e dall'altra poi in pieno recupero il 2-0 finale di Giannetti dal limite.
Ultima gara stagionale venerdì sera a Bologna.

VIRTUS LANCIANO-SPEZIA 0-2 (primo tempo 0-1)
MARCATORI: 45'pt Situm (Sp); 46'st Giannetti (Sp).
VIRTUS LANCIANO (4-3-3): Nicolas; Conti, Troest, Ferrario, Nunzella; Vastola, Agazzi, Bacinovic (11'st Pinato); Piccolo (34'st De Silvestro), Monachello (11'st Gatto), Thiam. A disposizione: Aridità, Aquilanti, Paghera, Di Cecco, Grossi, Cerri. Allenatore: D'Aversa.
SPEZIA (4-3-3): Chichizola; De Col, Piccolo, Bianchetti, Migliore; De Las Cuevas (19'st Bakic), Brezovec, Canadija; Situm, Kvrzic, Catellani (29'st Giannetti). A disposizione: Nocchi, Acampora, Cisotti, Gagliardini, Milos, Stevanovic, Valentini. Allenatore: Bjelica.
ARBITRO: Michael Fabbri della sezione di Ravenna (Di Iorio-Borzomì).
NOTE: Presenti sugli spalti circa 2.500 spettatori. Ammoniti: Nunzella, Conti. Espulsi: nessuno.

Andrea Sacchini