Rugby. In Eccellenza ultima giornata con festa per l'Aquila. Avezzano: dentro o fuori

Stagione finita invece per la Gran Sasso in Serie A

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

840

vasto rugby




ABRUZZO. Sabato 9 maggio ultima giornata del campionato nazionale di Eccellenza. Al “Fattori”, con fischio di inizio alle ore 16 del sig. Tomò di Roma, L'Aquila Rugby Club ospiterà il Petrarca Padova, in una sfida dagli antichi sapori che però non sposterà, in questo caso, gli equilibri di classifica.
Dopo la gara, la società invita tifosi, appassionati e tutta la cittadinanza al “Terzo tempo ovale”, che si terrà dalle 19 fino a sera, presso la “Terrazza” in via Vicentini. Un'occasione di convivialità per un saluto di fine stagione alla squadra, durante la quale ci sarà cibo, birra e le selezioni musicali di Dj Tiboni e Dj Brandolini.
Intanto il XV allenato da Di Marco e Alfonsetti si prepara all'ultima sfida di stagione, contro il Petrarca Padova: “Sono molto contento dell'atteggiamento del gruppo in questi giorni – afferma l'head coach Massimo Di Marco – a San Donà abbiamo sostenuto una buona prestazione, e anche durante la settimana la squadra si sta allenando bene. I ragazzi continuano a darmi segnali positivi, di crescita”.
Contro il Padova formazione inedita in campo. In prima e terza linea verranno schierati dal primo minuto Totò Perugini e Maurizio Zaffiri, che proprio sabato daranno l'addio al rugby giocato. Tra i tre quarti rientrano, dopo gli infortuni, Marco Ferrini e Giorgio Erbolini.
Appuntamento al “Fattori” dell'Aquila, sabato 9 maggio alle ore 16. E a seguire, terzo tempo ovale assieme agli atleti neroverdi.
La probabile formazione: Ferrini, Bonifazi, Forte, Cortés, Panetti, Riera, Picone, Catelan, Boccardo, Zaffiri, Flammini, Caila, Subrizi, Cocchiaro, Perugini. A disp.: Di Roberto, Breglia, Iovenitti, Fiore, Ceccarelli, Leone, Erbolini, Ciofani.
Stagione finita invece per la Gran Sasso dopo un ottimo campionato di Serie A.

IN SERIE C GARA DA DENTRO O FUORI CON ROMA PER L'AVEZZANO
Ecco l’appuntamento più importante della stagione, domenica 10 maggio alle ore 15,30 sul campo di via dei Gladioli, la capolista Avezzano Rugby affronterà il Rugby Roma Club seconda forza del torneo.
Vista la situazione in classifica, a sole due giornate dal termine del campionato, con i marsicani a +6 sui laziali, una eventuale vittoria consentirebbe di festeggiare con una giornata di anticipo.
Con 8 vittorie su 8 incontri in questa pool promozione, i gialloneri hanno finora dimostrato di meritare ampiamente il salto di categoria, ma di fronte si troveranno una squadra concentrata al massimo e che in questa seconda fase di campionato ha dimostrato evidenti segnali di miglioramento.
“Saranno ottanta minuti da vivere al cardiopalmo – commentano Di Stefano e Terrenzio – e speriamo di riuscire nell’impresa. I ragazzi hanno tenuto alta la concentrazione in queste ultime due settimane di sosta partecipando costantemente a tutti gli allenamenti. Sono consapevoli della loro forza ma sanno che non sarà una passeggiata affrontare quindici avversari pronti a lottare fino all’ultimo istante. E’ una finale a tutti gli effetti e come tale bisogna prenderla con le molle. Approfittiamo per invitare tutti gli sportivi ad assistere al match, la spinta che il pubblico può darci sarà sicuramente fondamentale”.