Pallanuoto. Weekend decisivo per l'Om Pescara femminile dopo l'ottima Gara 1

Per la maschile in B penultimo turno della regular season

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

635

Pallanuoto. Weekend decisivo per l'Om Pescara femminile dopo l'ottima Gara 1




PESCARA. Momento topico della stagione della Original Marines. Questa settimana molte delle attenzioni sono puntate sulla squadra femminile, impegnata nella semifinale dei play-off, gara 2, domenica al Pala-Pallanuoto contro il Racing Roma.
All'andata, domenica scorsa, è finita con una vittoria di misura del Pescara, rete della giovanissima Francesca Colletta a pochi secondi dal termine.
La società chiede ovviamente una massiccia partecipazione del pubblico di fede biancazzurra, che potrebbe risultare decisivo visto e considerato che la squadra è molto giovane nel suo complesso e quindi potrebbe essere spinta verso la finale anche grazie ai suoi tifosi. Ingresso gratuito. Chi passa il turno, affronta in finale il Bologna.
Domenica 10 maggio ore 12, arbitro Cataldi.
In B maschile, penultimo turno della regular season. La Original Marines in trasferta, quasi scontato il secondo posto nella griglia dei play-off, già acquisiti.
Serie B maschile girone 3, penultima giornata. Sabato 9 maggio ore 15, arbitro D'Alessio.

LA SETTIMANA SCORSA LA VITTORIA IN GARA 1
A 11 secondi dalla fine, rete vincente di Francesca Colletta, classe 2000!
Quindi l'esplosione di gioia per festeggiare la vittoria in trasferta a Roma, nella gara di andata della semifinale play-off per accedere alla massima serie femminile di pallanuoto.
Racing Roma-Original Marines 11-12, la partita è stata difficile come era nelle attese, anzi all'inizio sembrava in salita dopo il primo periodo chiuso sul 4-1. Poi la risalita: 1-3, 3-5, 3-3.
Superiorità Racing 6 su 12, Pescara 7 su 14, esattamente al cinquanta per cento.
Le reti: 3 Di Berardino e Ranalli, 2 Invernizi e Colletta, 1 Di Marco e De Vincentiis.
Il ritorno, domenica prossima a Pescara, la società biancazzurra chiama sin da ora a raccolta il pubblico delle grandi occasioni.