Basket. Quarti fatali per un grande Giulianova. Passa 85-84 Palestrina

I giuliesi si inchinano solo di misura in Gara 2 giocata venerdì

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

830

Basket. Quarti fatali per un grande Giulianova. Passa 85-84 Palestrina

GIULIANOVA. Nella gara di ritorno dei quarti di finale la Globo Giulianova ha letteralmente fatto sudare le proverbiali sette camicie alla Pall. Palestrina che per espugnare il PalaCastrum, e guadagnare così l'accesso alla semifinale, ha dovuto impiegare ben 45'. La Globo, sconfitta con il punteggio di 84-85, ha disputato una grandissima gara avendo in mano per ben due volte, una nei tempi regolamentari ed una nel supplementare, il tiro della vittoria; la fortuna però non ha arriso ai colori giallorossi.
Francani sceglieva di iniziare la gara con Sacripante, Pastore, De Angelis, Gallerini e Diener. La coppia Cecconi-Lulli rispondeva invece con Rossi,Rischia, Vitale, Samoggia e Di Giacomo. Il primo canestro della gara era di Gallerini prontamente rintuzzato da un bel lay-up di Di Giacomo. Dopo 70 secondi di gara prima tegola per coach Lulli che era costretto a togliere dal campo Samoggia, gravato di due falli, inserendo Brenda e abbassando di conseguenza il quintetto.
La partita scorreva su un binario di sostanziale equilbrio (11-12 al 6') rotto, nel giro di poco più di un minuto, da due folate dei giallorossi che grazie ad un ottimo De Angelis, ben supportato da Gloria, si portavano sul +5 (17-12). Dopo 8' di gioco lo staff tecnico di Palestrina buttava nella mischia Gagliardo per dare un po' di consistenza al pacchetto lunghi, abbastanza in ombra nella prima parte di gara. La Globo trovava invece risorse da un po' tutti i giocatori chiamati a rapporto da Francani: Papa, con 6 punti tutti dalla lunetta, e Cianella, con due triple, erano i protagonisti del parziale di 10-5 che portava le due squadre al primo mini riposo sul 27-17.
Cianella iniziava il secondo quarto come aveva finito il primo. Sua era infatti la tripla del 30-19 che portava i giallorossi al massimo vantaggio. Palestrina però rispondeva da grande squadra e con due triple in fila costringeva Francani (30-25 al 12') ad abbandonare l'idea dei due lunghi per reinserire De Angelis al posto di Gloria. Questo se da un lato permetteva a Gagliardo di ergersi a protagonista sotto le plance, dall'altro permetteva ai giallorossi maggior aggressività perimetrale che si traduceva in veloci ripartenze dei vari De Angelis e Papa (39-31 al 16'). Proprio De Angelis con un comodo lay-up firmava il canestro del +13 (44-31 al 18') che galvanizzava i numerosi supporter giallorossi presenti al palas. L'ultimo minuto era però ad appannaggio degli ospiti che mettevano a segno un parziale di 3-8 che consentiva ai ragazzi di Lulli di andare al riposo di metà gara con lo svantaggio sotto la doppia cifra (47-39 al 20').

Alla Globo Giulianova, ad inizio terzo quarto, bastavano meno di due giri di lancette per riportare il vantaggio oltre i dieci punti (52-41) e togliere qualche certezza al Palestrina che in difesa non riusciva a contenere le folate giuliesi. Con Gallerini e Sacripante momentaneamente in panchina, ci pensava Cianella, con la sua quarta tripla, a far volare una splendida Globo (57-43 al 24') che otteneva minuti e canestri importanti da tutti i giocatori mandati sul parquet. Lulli, come già nel primo quarto, nel momento peggiore dei suoi chiamava a rapporto il veterano Gagliardo. Il lungo ex Latina con un paio di canestri di pura esperienza si caricava subito il peso della fase offensiva di un Palestrina che, pur avendo poco da Vitale e da Rischia, riusciva a rosicchiare parte dello svantaggio accumulato nel corso del quarto (63-54 al 30').
I minuti iniziali dell'ultimo periodo erano tutti ad appannaggio della formazione ospite che metteva a segno un parziale di 0-6 riportandosi così ad un solo possesso dalla Globo (63-60). Ci pensava Gallerini a rimettere le cose a posto ma nell'azione successiva Vitale segnava la tripla del -1 (66-65 al 35') che riapriva definitivamente la gara. A 4' dalla sirena conclusiva Lulli, che aveva perso Gagliardo per un infortunio alla caviglia, cambiava completamente volto al suo quintetto inserendo Brenda e giocando senza un lungo puro. La Globo ne approfittava e con un scatto di orgoglio andava sul +6 (73-67 al 37). Gagliardo, con un miracolo dello staff medico ospite,riusciva a tornare in campo e, neanche il tempo di riprendere confidenza con il parquet, che subito metteva a segno il suo ventiduesimo punto facendo capire una volta per tutte che questa sarebbe stata la sua serata.

Si entrava così nell'ultimo minuto con la Globo avanti di un solo possesso (73-71). Rossi al 39'20" impattava la gara. Diener, dopo una buona azione offensiva impostata da Gallerini, da sotto si mangiava il canestro della potenziale vittoria ma Palestrina non ne approfittava facendo scadere a sua volta i 24" e lasciando solo 4" per l'ultimo tiro giuliese. La Globo cercava di imbastire un'azione ma il tempo era troppo poco. Come nella gara di campionato di 15 giorni fa tutto si sarebbe deciso all'overtime (73-73 al 40').
Supplementare carico di emozioni. La Globo provava a scappare con i canestri di Diener e De Angelis ma Palestrina rintuzzava ogni tentativo di fuga giuliese e con due liberi di Rossi ed un lay-up di Rischia riusciva anche a portarsi sul +3 (80-83 al 43'50"). Diener, ottimo il suo overtime, con quattro punti in fila ribaltava le sorti della gara riportando in vantaggio la Globo. Con 35" ancora da giocare il tabellone segnava il punteggio di 84-83 per i giallorossi. Il vantaggio durava però il tempo di un'azione perchè nel capovolgimento di fronte Vitali segnava il canestro del 84-85 lasciando però 15 secondi alla Globo per provare a vincere la gara. L'ultimo tiro se lo prendeva De Angelis ma la fortuna non era dalla sua: il suo lay-up girava sul ferro ma non ne voleva sapere di entrare. La partita terminava con Palestrina in festa e la Globo che salutava il suo pubblico al termine di una comunque splendida stagione.

GLOBO GIULIANOVA - PALESTRINA 84-85 dts (27-17, 47-39, 63-54, 73-73)
Globo Giulianova: Gloria 4, De Angelis 22, Cianella 12, Sacripante 7, Diener 16, Mennilli, Papa 11, Magazzeni ne, Gallerini 12, Pastore. All: Francani
Pall. Palestrina: Pecetta ne, Rischia 13, Rossi 15, Molinari 2, Vitale 13, Di Giacomo 15, Samoggia 6, Brenda 5, Stirpe ne, Gagliardo 26.