CALCIO

TERAMO IN FESTA: È SERIE B! Savona al tappeto 2-0

In città già si festeggia. Reti di Di Paolantonio e Lapadula. Inutile l'ultima gara con l'Ascoli

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2012

TERAMO IN FESTA: È SERIE B! Savona al tappeto 2-0




SAVONA. Di Paolantonio e Lapadula tra il primo e il secondo tempo a Savona regalano al Teramo i 3 punti decisivi per festeggiare con 90 minuti anticipo la promozione in Serie B. Il Diavolo dunque non ha fallito il primo match point a disposizione per chiudere definitivamente il discorso promozione e dare il la alla festa che già avvolge la città teramana. Ininfluente l'ultima giornata con l'Ascoli.
L'avvio di gara è tutto di marca abruzzese. Al secondo conclusione dal limite di Lapadula che termina alta non di molto. Al settimo il vantaggio del Teramo. Batti e ribatti nell'area del Savona poi l'intervento deciso di Di Paolantonio risolve per l'1-0.
La reazione dei padroni di casa e buona ed alla mezz'ora De Martis da buona posizione costringe Tonti al difficile intervento.
Al 37esimo Teramo ad un passo dal chiudere discorso partita e promozione. Errore in disimpegno di Galimberti e Donnarumma tutto solo in pallonetto non inquadra lo specchio della porta. Prima del riposo altra ghiotta chance per il Diavolo. Assist di Donnarumma per la conclusione di Di Matteo che viene deviata in calcio d'angolo.
Nella ripresa poche emozioni degne di nota, con il Teramo che ha controllato agevolmente il vantaggio.
Al 19esimo il raddoppio decisivo del Teramo. Assist meraviglioso di Donnarumma per il gemello del gol Lapadula che da 2 passi appoggia in rete.
Nel finale è solo passerella per il Teramo nell'attesa del triplice fischio che ha regalato la prima B della storia biancorossa.

SAVONA-TERAMO 0-2 (primo tempo 0-1)
MARCATORI: 7'pt Di Paolantonio (Te); 19'st Lapadula (Te).
SAVONA: Rossini, Galimberti, Eguelfi, Cabeccia, Antonelli (41'st Ficagna), Carta, De Martis (37'st Frugoli), Giorgione, Scappini, Giovinco (33'st Sanna), Marchetti. A disposizione: Addario, Morosini, Tonon, Russo. Allenatore: Riolfo.
TERAMO: Tonti; Scipioni, Perrotta, Cenciarelli (32'st Fiore), Caidi, Speranza, Di Paolantonio (17'st Masullo), Amadio, Donnarumma (44'st Bucchi), Lapadula, Di Matteo. A disposizione: Narduzzo, Diakitè, Brugaletta, Petrella. Allenatore: Vivarini.
ARBITRO: Francesco Guccini della sezione di Albano Laziale (Della Vecchia-Abagnara).
NOTE: Presenti sugli spalti circa 2mila spettatori (oltre mille provenienti dall'Abruzzo). Ammoniti: Antonelli, Perrotta, Scipioni, Di Matteo, Masullo. Espulsi: nessuno.

Andrea Sacchini