MOTO

Superbike, Partenza di Campionato sfortunata per Federico D'Annunzio

La prossima gara domenica prossima

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1153

Superbike, Partenza di Campionato sfortunata per Federico D'Annunzio




ABRUZZO. Competizione sfortunata quella del pilota abruzzese Federico D'Annunzio in gara ad Aragon in Spagna per il Campionato del Mondo Superbike, categoria Superstock 1000.
Superati i problemi tecnici che ne avevano decretato la partenza in quindicesima posizione, le aspettative erano quelle di essere competitivi entro la decima posizione e potersi esprimere con una bella rimonta. Ma alla partenza, nella bagarre iniziale Federico D'Annunzio è stato tamponato e coinvolto in una carambola che ha decretato la fine della gara per lui ed altri quattro piloti. Fortunatamente nonostante l'impatto D'Annunzio non è rimasto ferito; meno fortunata la sorte della moto, una BMW S1000 HP4 che è rimasta danneggiata.
I tecnici faranno di tutto per sistemare la moto in tempo per la prossima competizione che si terrà domenica 19 aprile in Olanda ad Assen. Non sarà facile poiché la moto dalla Spagna raggiungerà direttamente l'Olanda e le riparazioni dovranno essere fatte direttamente sul posto ad Assen con i pezzi fatti arrivare dall'Italia.
Il Team è già all'opera ed in fermento per velocizzare il più possibile tutti i passaggi e riparare la moto in tempo rendendola competitiva.
«Sono davvero amareggiato- ha dichiarato Federico D'Annunzio subito dopo l'incidente in cui l'hanno coinvolto, continuando- Le premesse per avere dei buoni margini di miglioramento in gara c'erano tutte e vedere la competizione concludersi già alla prima staccata è stato davvero frustrante. Grinta e determinazione però non ci mancano e ci siamo immediatamente attivati, grazie al supporto di BMW Autoabruzzo per portare in Olanda i pezzi che serviranno alla riparazione della moto che avverrà sul posto. I nostro motto è "Memento audere semper", anche in questo caso ce la metteremo tutta e non ci dimenticheremo di osare».
Ad affiancare Federico D'Annunzio l'FDA Racing Team costituito da Fabio D'Annunzio Team Manager/ Responsabile Tecnico, Mirco Di Claudio Collaudatore, Massimo Gustato Telemetrista, Pierpaolo Pompei Meccanico, Bushaib Tahiri Aiuto Meccanico, Mattia Cavicchia Responsabile Logistica, Pietro Di Berardino Responsabile Hospitality, Alessandro Chiarella Autista, Edda Migliori Responsabile Comunicazione, Enrico Chiavarini sito Internet, Michele Di Fabio grafiche moto, Carlo Di Fabio Grafiche Casco, collaboratori: Stefano Marini Misterioso, Walter Colleluori, Ezio De Vincentiis, Pascal Cardinale.