CALCIO

Lega Pro. Il Teramo avvicina la Serie B. 3-0 sul Tuttocuoio e +5 sull'Ascoli

Ennesimo show del Diavolo con Donnarumma, Lapadula e Perrotta

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2446

Lega Pro. Il Teramo avvicina la Serie B. 3-0 sul Tuttocuoio e +5 sull'Ascoli

TERAMO. Un Teramo inarrestabile (23esimo risultato utile consecutivo, ndr) schianta 3-0 al Bonolis il Tuttocuoio e vola a più cinque sull'Ascoli secondo, fermato a sorpresa in casa dalla cenerentola Pro Piacenza, a sole 5 giornate dal termine del campionato. In rete i soliti Donnarumma e Lapadula e Perrotta.
Gara senza sbavature degli abruzzesi, che dopo un avvio difficile privo di grandi spunti col passare dei minuti hanno preso le misure ad un Tuttocuoio mai davvero in partita.
Al 12esimo azione avvolgente del Teramo e colpo di testa finale da buona posizione di Di Matteo che non inquadra lo specchio della porta. Al 19esimo è il turno di Lapadula che in diagonale manda sul fondo non di molto.
Dopo un piazzato impreciso di Lapadula a cavallo della mezz'ora, al 40esimo ecco il vantaggio del Diavolo. Cenciarelli apre per Di Matteo, cross nel mezzo ribattuto male dalla difesa toscana con Donnarumma che è il più lesto ad insaccare.
Nella ripresa parte forte il Tuttocuoio che al quinto va addirittura vicino al pareggio. Fa tutto da solo Gioè che in piena area costringe Tonti agli straordinari.
Al minuto 22 colossale chance per il raddoppio dei padroni di casa. Lapadula lavora un bel pallone per Donnarumma che a colpo sicuro esalta i riflessi di Bacci. Il 2-0 però è rimandato soltanto di un minuto. Sugli sviluppi del corner infatti sponda di Caidi per Perrotta che risolve in rete.
Solo Teramo nel finale con Lapadula che trova il tris su calcio di rigore per fallo in area di Falivena sullo stesso fantasista biancorosso.
Prossima gara sabato 11 aprile sul terreno della Lucchese.

TERAMO-TUTTOCUOIO 3-0 (primo tempo 1-0)
MARCATORI: 40'pt Donnarumma (Te); 23'st Perrotta (Te); 34'st Lapadula (Te) su calcio di rigore.
TERAMO (3-5-2): Tonti; Caidi, Speranza, Perrotta; Scipioni, Di Paolantonio (35'st Fiore), Amadio, Cenciarelli, Di Matteo (25'st Masullo); Lapadula (40'st Bucchi), Donnarumma. A disposizione: Narduzzo, Diakitè, Brugaletta, Petrella. Allenatore: Vivarini.
TUTTOCUOIO (3-5-2): Bacci; Colombini, Falivena, Mancini; Pacini, Konate (1'st Vitale), Gargiulo (28'st Gelli), Serrotti, Zanchi; Civilleri (11'st Cherillo), Gioè. A disposizione: Morandi, Agrifogli, Bachini, Pane. Allenatore: Alvini.
ARBITRO: Mainardi della sezione di Bergamo (Grieco-Antonacci).
NOTE: Presenti sugli spalti circa 4mila spettatori. Ammoniti: Di Paolantonio, Konate, Colombini, Pacini, Falivena. Espulsi: nessuno.

Andrea Sacchini