CALCIO

Under 21. Sportiello e Cataldi puntano all'Europeo: “prima 2 test molto duri”

Gli azzurrini si allenano in vista delle amichevoli con Germania e Serbia

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

938

Under 21. Sportiello e Cataldi puntano all'Europeo: “prima 2 test molto duri”




COVERCIANO. Doppio allenamento per l’Under 21, che sta proseguendo la preparazione in vista delle due amichevoli contro Germania e Serbia. Lavoro tattico al mattino per tutti, fatta eccezione per il portiere dell’Atalanta Sportiello e per il centrocampista del Latina Viviani. I due sono rimasti a riposo per infortuni riportati in campionato: il primo a causa di un affaticamento alla regione adduttoria destra, il secondo per un trauma distorsivo al collo del piede destro.
Alla sua prima convocazione con la maglia dell’Under 21, Marco Sportiello arriva in azzurro dopo essere stato promosso titolare nella sua squadra a suon di parate, comprese quelle di domenica scorsa contro il Napoli: “Sono molto contento di essere qui – ha dichiarato il portiere – e spero di restarci il più a lungo possibile. Ancora devo conoscere i miei compagni e i meccanismi della squadra, ma entro in punta di piedi cercando di giocarmi tutte le carte per mettere in difficoltà il tecnico. Il mio obiettivo è quello di confermarmi con il mio club in modo da guadagnarmi una chiamata per giugno. È un periodo molto bello per i giovani portieri italiani, è un motivo di orgoglio per noi, ma anche per molti preparatori validi che lavorano benissimo con i ragazzi nelle scuole calcio. Il merito va dato anche alle società perché, in un momento particolare come questo, sono state brave ad azzardare la scelta di un giovane in un ruolo delicato come quello del portiere”.
Germania e Serbia sono gli ultimi due test prima dell’Europeo, due gare per guadagnarsi il futuro. Lo sa bene Danilo Cataldi, che nella Lazio sta vivendo un momento magico: “Ci aspettano due test duri – sottolinea il centrocampista – in vista degli Europei, il mister Di Biagio ha sempre avuto molta fiducia in me, ha aspettato che mi riprendessi dall’infortunio e per questo lo ringrazio. All’Europeo dobbiamo arrivarci concentrati perché sappiamo che le concorrenti sono agguerrite, io spero di festeggiare a fine giugno un doppio obiettivo, il titolo con l’Under 21 e la qualificazione alla Champions League con la Lazio”.
Nel pomeriggio di domani gli Azzurrini partiranno per la Germania, dove venerdì alla ‘Bentelar Arena’ di Paderborn (ore 20) affronteranno i padroni di casa nel penultimo test prima della Fase Finale del Campionato Europeo. La seconda amichevole con la Serbia si giocherà lunedì allo stadio “Ciro Vigorito” di Benevento (ore 21).
L’elenco dei convocati

Portieri: Bardi (Chievo Verona), Leali (Cesena), Sportiello (Atalanta);
Difensori: Barba (Empoli), Bianchetti (Spezia), Biraghi (Chievo Verona), Goldaniga (Perugia), Izzo (Genoa), Romagnoli (Sampdoria), Rugani (Empoli), Sabelli (Bari), Zappacosta (Atalanta);
Centrocampisti: Baselli (Atalanta), Battocchio (Virtus Entella), Benassi (Torino), Cataldi (Lazio), Crisetig (Cagliari), Fedato (Modena), Molina (Carpi), Sturaro (Juventus), Viviani (Latina);
Attaccanti: Belotti (Palermo),Berardi (Sassuolo), Longo (Cagliari), Trotta (Avellino), Verdi (Empoli).