Pallanuoto. In Serie B il derby è dell'Original Marines. 14-6 sulla Bustino

In Serie A2 femminile prezioso pareggio dell'OM in Campania

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1265

Pallanuoto. In Serie B il derby è dell'Original Marines. 14-6 sulla Bustino




PESCARA. Ha vinto la Original Marines ed era nelle aspettative. Ma il derby è sempre il derby, così un po' di pathos c'era alla vigilia. Invece la stracittadina pescarese di pallanuoto – serie B maschile di pallanuoto, girone 3 – ha visto la O.M. battere la Bustino con il punteggio di 14-6.
In realtà, la cronaca del match dice che il terzo parziale è stato equilibrato (2-2), per il resto invece ago della bilancia a favore degli uomini di Franco Di Fulvio.
Troppo il divario tra le due compagini.
Miglior marcatore della Original Marines, il capitano Andrea D'Aloisio con 4 gol.
Hanno trovato spazio anche i giovani Ruscitti, Prosperi e Di Fonzo, in porta è stato schierato l'altrettanto giovane Morretti.
Assenti Sarnicola per infortunio e De Ioris per squalifica.
Trasferta non semplice invece in Serie A2 quella delle donne targate Original Marines in Campania, per affrontare il Flegreo. Ne è scaturito un pareggio (6-6) dopo un avvio in salita, un punto che le pescaresi hanno accolto nella giusta misura, considerando anche la forza effettiva del Flegreo.
Pubblico sugli spalti tanto, ma corretto, così come corretta è stata anche la partita in acqua. Campo caldo, ma pure fair play, e non guasta.
Era presente come spettatore anche l'ex allenatore del Pescara di qualche anno fa Bruno Cufino, che ha apprezzato la prova delle biancazzurre.
Da segnalare la notevole prestazione del portiere Beatrice Travaglini, super in diverse circostanze, specie quando la O.M. stava tentando di recuperare il risultato, fino al pareggio.
Una nota statistica ci dice che è stata la prima volta in cui la temutissima Chiara Ranalli non ha segnato, perché costantemente marcata da due o più avversarie.
I parziali: 3-1, 1-3, 0-1, 2-1.
Superiorità: Flegreo 1 su 7; Pescara 3 su 7.