SERIE B

Virtus Lanciano. Mammarella avverte l'Avellino: «arriva nel momento giusto»

Problemi in difesa per D'Aversa. Out Troest, in dubbio Amenta e Ferrario

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

896

Virtus Lanciano. Mammarella avverte l'Avellino: «arriva nel momento giusto»

LANCIANO. I 3 pareggi consecutivi non hanno minimamente scalfito certezze e speranze della Virtus Lanciano, che tra alti (molti, ndr) e bassi (pochi, ndr) prepara l'imminente gara casalinga di domani al Biondi contro l'Avellino. Scontro chiave in ottica play-off, malgrado le dichiarazioni d'intenti dei rossoneri che guardano solo e soltanto alla salvezza, servirà tutto l'appoggio del pubblico rossonero per spingere i frentani al successo. Si giocherà infatti in un Biondi infuocato anche per la massiccia presenza dei tifosi biancoverdi, che nei giorni scorsi hanno polverizzato tutti i 1.300 tagliandi circa messi a disposizione dal sodalizio abruzzese.
Qualche problema in difesa per il tecnico Roberto D'Aversa, che dovrà rinunciare allo squalificato Troest mentre Ferrario ed Amenta non hanno ancora recuperato dai rispettivi guai fisici.

Sicuramente tornerà dal primo minuto il capitano Carlo Mammarella, che a Perugia ha scontato un turno di squalifica. Dopo un leggero periodo di flessione la Virtus ha ritrovato risultati e soprattutto applausi: «abbiamo ripreso il percorso che avevamo un po' smarrito nelle ultime uscite. Non tanto per quanto riguarda il gioco o i risultati che sono stati negativi ma in fatto di atteggiamento. Abbiamo ritrovato quello spirito battagliero che in qualche partita è venuto a mancare».
Alle porte il difficile match con l'Avellino: «è un ambiente molto caldo e quando sono carichi diventa molto difficile. Hanno giocatori importanti in avanti come Castaldo che fanno paura. L'Avellino ha fatto una scalata non indifferente ed il pubblico in casa e fuori casa può fare la differenza a loro vantaggio. Sappiamo che arriveranno tanti tifosi da Avellino».

«È una squadra difficile da affrontare» – chiude il capitano della Virtus Lanciano – «ha giocatori adatti al loro modulo ed alle idee dell'allenatore. È una partita però che arriva nel momento giusto. Siamo pronti mentalmente e fisicamente per fare risultato e soprattutto una buona prestazione».
La gara verrà diretta da Daniele Minelli della sezione di Varese. Guardalinee Stefano Alassio e Giuseppe Borzomì. Fischio d'inizio domani alle ore 15,00 allo stadio Biondi di Lanciano.

Andrea Sacchini