Basket. Il Giuianova soffre più del previsto ma batte il Fondi 73-68

Ancora molto lavoro da fare per i ragazzi di coach Francani

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1109

Basket. Il Giuianova soffre più del previsto ma batte il Fondi 73-68




GIULIANOVA. La Globo Giulianova ha sofferto più del previsto ma alla fine ha portato a casa i due punti battendo tra le mura amiche del PalaCastrum una tenace Virtus Fondi. Il 73-68 finale premia i ragazzi di Francani che così riscattano la sconfitta di domenica scorsa contro Rimini.
Coach Francani iniziava la gara mandando in campo Sacripante, Pastore, De Angelis, Gallerini e Diener; coach Kalaja rispondeva con Lilliu, Cappiello, Pietrosanto, Jovancic e Petrosino.
Partenza razzo della Globo che si portava subito sul 8-2 con una tripla a testa di Sacripante e Pastore ma gli ospiti erano bravi a rintuzzare lo svantaggio (11-9 al 5') grazie ad un buon gioco di squadra che sopperiva alle scarse percentuali di Lilliu ben marcato dall'ottimo Sacripante. I giuliesi eseguivano al meglio il piano partita studiato in settimana che prevedeva raddoppi in difesa ed uso del contropiede in modo da non permettere agli ospiti di controllare il gioco e giocare sotto ritmo. Il sesto punto di Diener portava i suoi sul +7 (18-11 al 8') ma era Gallerini, con il suo primo canestro della partita, a segnare allo scadere la tripla del +9 (23-14 al 10').
Al rientro in campo coach Francani cambiava volto alla Globo inserendo Papa e Gloria per dare un po' di fiato a Gallerini e Diener, autore di un ottimo primo quarto. I giuliesi con un canestro di De Angelis si portavano sul +11 costringendo coach Kalaja a cambiare difesa passando dalla "uomo" alla "zona 2-3", esperimento durato lo spazio di un paio di azioni. Il ritorno alla "uomo" risvegliava gli ospiti che nell'arco di 3' mettevano a segno un parziale di 0-10 che riapriva la gara (25-24 al 15') complice anche i troppi errori al tiro di una Globo non a suo agio a giocare sotto ritmo. Il quarto scorreva in sostanziale equilibrio, con le due squadre che rispondevano colpo su colpo ai tentativi di fuga dell'una e dell'altra. Era ancora Gallerini con una tripla sull'ultimo possesso giallorosso a firmare il 37-33 che mandava le due squadre negli spogliatoi per il riposo lungo.
Al ritorno in campo la partita si accendeva, se non dal punto di vista realizzativo, sicuramente da quello dell'agonismo. Le difese diventavano più aggressive e gli attacchi ne risentivano abbassando le percentuali (41-39 al 24'). Dopo 5' Francani era costretto a togliere dal campo Pastore gravato di 4 falli, coach Kalaja rispondeva rispolverando Lilliu. Era però Papa, opaco nella prima metà gara, con 5 punti in fila (48-43 al 26'30") a suonare la riscossa. La Globo se in attacco si svegliava, mettendo a referto anche un paio di contropiedi, in difesa lasciava qualcosa agli ospiti che rimanevano attaccati alla gara (54-49 al 28'30") grazie ad un paio di canestri di puro agonismo.
In apertura di ultimo quarto la Globo dopo essersi portata sul +7 (58-51) non riusciva ad ammazzare la gara sbagliando troppo in avvicinamento a canestro e pagando i troppi secondi tiri lasciati agli ospiti (60-57 al 33'30"). Gli ultimi minuti però erano ad appannaggio dei padroni di casa che appoggiando palla sotto canestro a Gloria e con un paio di buone iniziative degli esterni allungavano nel punteggio (66-59 al 37') complice anche un Fondi troppo Lilliu dipendente. Romano ad un minuto dalla fine riavvicinava i suoi sul -5 (68-63). Fondi aveva anche la forza di riportarsi sul -2 (70-68) grazie a tre liberi di Pietrosanto a 20" dallo scadere. La Globo però non perdeva la calma: Gallerini faceva 2 su 2 dalla lunetta mettendo a referto i canestri del +4 (72-68). Nell'attacco successivo gli ospiti sbagliavano il tiro del potenziale -1 e Sacripante con un 1 su 2 dalla lunetta fissava il punteggio finale sul 73-68 regalando così la nona vittoria in campionato ai giallorossi.

GLOBO GIULIANOVA - OASI DI KUFRA FONDI 73-68 (23-14, 37-33, 56-49)
Globo Giulianova: Gloria 8, De Angelis 9, Cianella 2, Sacripante 9, Diener 12, Mennilli 2, Papa 11, Magazzeni ne, Gallerini 15, Pastore 5. All: Francani
Virtus Fondi: Pietrosanto 16, Romano 12, Cappiello 6, Testa ne, Fontana, Lilliu 14, Petrosino 6, Mattei ne, Jovancic 10, Di Marzo 4. All: Kalaja.