SERIE B

Pomeriggio maledetto per la Virtus Lanciano. Il Varese passa 2-1 al Biondi

Inizio buono poi frentani puniti dal primo errore. Inutile nel finale il gol di Mammarella

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1951

Pomeriggio maledetto per la Virtus Lanciano. Il Varese passa 2-1 al Biondi

LANCIANO. Una Virtus Lanciano schiava dei propri errori in attacco ed in difesa cede 2-1 al Biondi ad un generoso Varese.
Inizio subito veemente del Lanciano. Al sesto sugli sviluppi di un calcio d'angolo Ferrario di testa non centra lo specchio di pochissimo. Due minuti dopo bella intuizione di Monachello per Piccolo che senza pensarci 2 volte calcia a lato.
Soltanto i frentani in campo. Al 12esimo clamorosa chance per il vantaggio. Bordata dalla lunga distanza di Grossi e palla sul palo, sulla ribattuta Di Cecco arriva all'appuntamento con la battuta a rete con un attimo di ritardo.
Al 22esimo a sorpresa al primo attacco della gara ecco il vantaggio del Varese. La difesa del Lanciano sbaglia la trappola del fuorigioco e Lupoli tutto solo davanti a Nicolas insacca.
La reazione degli abruzzesi non è convinta e produce soltanto un colpo di testa debole di Troest su calcio d'angolo ed una punizione calciata in porta da Mammarella sul quale Perucchini ha fatto buona guardia.
Chiusura di frazione senza grossi sussulti, con il Varese che ha protetto il vantaggio fino al riposo senza grossi patemi.
Nella ripresa parte in attacco il Lanciano ma non costruisce azioni da gol pulite. Al nono Di Cecco da buona posizione non approfitta di una corta respinta del portiere Perucchini.
Un minuto dopo Pinato su cross col contagiri di Di Cecco non inquadra lo specchio della porta.
Al 27esimo nitida chance da rete per i frentani. Monachello in profondità per Gatto il cui tiro viene respinto in uscita da Perucchini.
Due minuti dopo la doccia fredda del raddoppio del Varese. Combinazione perfetta Neto-Capezzi e conclusione letale di quest'ultimo.
La Virtus reagisce con l'orgoglio ma soltanto in pueno recupero con Mammarella trova il punto dell'inutile 1-2.

VIRTUS LANCIANO-VARESE 1-2 (primo tempo 0-1)
MARCATORI: 22'pt Lupoli (Va); 28'st Capezzi (Va); 48'st Mammarella (La).
VIRTUS LANCIANO (4-3-3): Nicolas; Aquilanti, Troest, Ferrario, Mammarella; Di Cecco, Agazzi (28'st Thiam), Grossi (33'pt Pinato); Piccolo (38'st De Silvestro), Monachello, Gatto. A disposizione: Aridità, Amenta, Nunzella, Turchi, Conti, Vastola. Allenatore: D'Aversa.
VARESE (4-4-2): Perucchini; Fiamozzi (29'st Blasi), Borghese, Simic, Luoni; Zecchin, Corti, Capezzi, Jakimovski (16'st Rivas); Lupoli, Neto Pereira (42'st Forte). A disposizione: La Gorga, Seveso, Dondoni, Falcone, Barberis, Rojas. Allenatore: Bettinelli.
ARBITRO: Diego Roca della sezione di Foggia (Cangiano-Pentangelo).
NOTE: Presenti sugli spalti circa 3mila spettatori. Ammoniti: Borghese, Di Cecco, Aquilanti, Ferrario. Espulsi: nessuno.

Andrea Sacchini