Rugby. In Serie B pronto riscatto del Paganica. In Serie C bene l'Avezzano, male Sambuceto

In C2 perdono Polisportiva Abruzzo, Cus L'Aquila ed Old Pescara

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2999

Rugby. In Serie B pronto riscatto del Paganica. In Serie C bene l'Avezzano, male Sambuceto

ABRUZZO. Importante successo del Paganica che si sono imposti nel weekend in rimonta sul campo del Viterbo, che per l'ennesima volta in stagione si è confermata terra di conquista per gli abruzzesi.
A poco più di un mese dall’affermazione colta nella prima fase di campionato, infatti, Stefano Ciampa e compagni bissano il successo in terra laziale imponendosi per 17-7 e conquistando così i primi 4 punti in Pool Salvezza.
Per i rossoneri, un successo doppiamente importante in quanto spezza la serie negativa di due sconfitte consecutive e consente di guardare con rinnovato ottimismo al match con il Vasari Arezzo, previsto la settimana prossima allo Iovenitti.
In Serie C1 invece in gelido pomeriggio invernale sul campo di via dei Gladioli l’Avezzano Rugby nella prima giornata della pool promozione del campionato nazionale di serie C1conquista una convincente vittoria a spese dell’Arvalia Villa Pamphili Roma.
Davanti ad un discreto pubblico i ragazzi gialloneri dopo solo tre minuti di gioco vanno sotto grazie ad un calcio piazzato realizzato dagli ospiti, ma è solo un fuoco di paglia, da questo momento e per tutto il primo tempo i romani non varcheranno più la metà campo. Al quinto minuto Roberto Lanciotti ristabilisce la parità ed al decimo, dopo un’ottima azione corale, il tallonatore Giovanni Ranalletta schiaccia in meta in mezzo ai pali, facile trasformazione e parziale di 10 a 3. L’Avezzano respira e per venti minuti tiene il pallino del gioco ma non riesce a realizzare e solo al 31° dopo ripetuti tentativi da parte della mischia, l’arbitro assegna una giusta meta tecnica trasformata da Roberto Lanciotti che si ripete allo scadere realizzando un calcio piazzato da quasi 50 metri.
Alla ripresa delle ostilità la musica non cambiava e dopo un inserimento di Luca Farina, che bucava la linea di difesa avversaria, Francesco Taccone riusciva a servire l’ala Marco Talamo che realizzava la terza meta. A questo punti tutti attendevano la quarta segnatura che avrebbe consentito ai marsicani di conquistare il punto di bonus ma, causa un calo di tensione, i ragazzi del Villa prendevano forza innervosendo gli avversari che subivano due cartellini gialli in pochi minuti. Superiorità numerica sfruttata e meta romana. Vani gli ultimi tentativi e risultato finale di 25 a 10.

ESORDIO AMARO PER IL SAMBUCETO. I RISULTATI DELLA SERIE C2
Esordio amaro invece, per la Gran Sasso Rugby Sambuceto (Cadetta) che, nella partita d’esordio nella Pool Promozione della Serie C1, domenica scorsa 25 gennaio, è stata battuta a Roma dalla Rugby Roma Club con un punteggio piuttosto serioso: 61 a 23. Diciamo subito, a scanso di equivoci, che l’obiettivo minimo di questa stagione, è stato già centrato, con la conquista di un posto nella disputa degli incontri della Pool Promozione. Questo non significa accontentarsi ma, per mantenere fede ad una politica societaria oculata e pragmatica, non si fanno drammi quando la sconfitta arriva senza attenuanti. E’ il caso proprio dell’esordio di Roma dove, un risultato eccessivamente severo, ha punito oltre misura la formazione giallo-blu. Errori in chiusura con la tre quarti hanno comportato qualche problema di troppo dopo aver dimostrato, invece, di tenere bene in touche e mischia chiusa. Buone giocate anche nei punti d’incontro ma, il dazio lo si paga ugualmente. Nonostante questo, la Gran Sasso Rugby Sambuceto, riesce a segnare tre mete delle quali una tecnica. In settimana si lavorerà per analizzare la partita e capire le contromisure in vista del prossimo incontro casalingo. Ancora una laziale sulla strada della Gran Sasso Rugby Sambuceto, alla Cittadella dello Sport di Sambuceto arriverà, domenica prossima, 1 febbraio 2015, quel Rieti Rugby già affrontato due volte nella fase della Pool regolare del campionato.
Si è giocata anche la prima giornata della fase promozione e passaggio del Campionato Nazionale di Serie C. Questi i risultati delle formazioni abruzzesi, inserite nel Girone 5: Segni-Polisportiva Abruzzo 17-14; Anzio Club-Cus L'Aquila 20-8; Old Pescara-Amatori Civita Castellana 20-25.