Basket. Amatori Pescara e Vasto in casa con Catanzaro e Mola. In trasferta il Giulianova

Le abruzzesi di Serie B giocano tutte domenica alle ore 18,00

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2036

Basket. Amatori Pescara e Vasto in casa con Catanzaro e Mola. In trasferta il Giulianova

ABRUZZO. Di ritorno da Agropoli l’Amatori si è rituffata in palestra per smaltire la rabbia e cercare di digerire l’amara pillola dell’esito sfavorevole di quella che è stata forse la migliore partita della stagione.
L’amarezza per aver sfiorato la vittoria sul campo dell’imbattuta capolista (che avrebbe anche significato il secondo posto in solitaria vista la concomitante sconfitta di Palermo), è veramente tanta ma rimuginare ancora su quello che poteva essere e non è stato non serve a niente. Coach Salvemini ha suonato subito la carica concentrandosi sulla preparazione della prossima partita per ripartire immediatamente e riprendere subito la marcia vincente.
Domenica arriva la Sfy Planet Catanzaro di coach Fabrizio Tunno, formazione neopromossa dalla serie C che sta facendo un ottimo campionato, occupando la ottava posizione con 16 punti frutto di 8 vittorie e 7 sconfitte che, al momento, le consentirebbero di partecipare ai play off. E considerando che ha un roster di età media inferiore a 24 anni, quasi interamente composto di ragazzi locali o di zone limitrofe, si può annoverare, al pari dell’Amatori, tra le belle sorprese del campionato.
Due società, l’Amatori e la Sfy Planet Catanzaro, molto simili per “filosofia” e progetto, tanto che 14 su 20 dei giocatori a referto provengono dai rispettivi vivai.
La “punta di diamante” del roster calabrese, e forse l’ autentica sorpresa dell’intero girone, è Yande Fall, senegalese di nascita ma catanzarese di adozione, ala/pivot di 2 metri del 1990, quarto per media punti realizzati con (18) ma secondo come percentuale di realizzazione tirando con il 59%, terzo nei rimbalzi totali e primo per quelli offensivi con un indice di valutazione medio di 19.4. Polonara e Di Donato sono avvertiti.


Yande è affiancato sotto canestro da Giacomo Sereni e Domenico Naso, i due “veterani” della squadra essendo entrambi del 1984, mentre la regia è affidata al play del 1992 Andrea Scuderi, secondo miglior realizzatore con 11,5 punti e 3,5 assist di media. Sul perimetro operano le guardie Gianluca Carpanzano (1995) e Pasquale Battaglia (1993) e buon apporto dalla panchina arriva anche da Nicolas Morici (1994) e Simone Ippolito (1992). Coach Tunno può contare quindi su una piena rotazione di otto uomini tutti con almeno 16 minuti di media a partita.
All’andata finì 71-62 per i pescaresi che ebbero la meglio in una gara equilibrata, con una fulminea partenza ed un decisivo allungo finale.
L’Amatori è carica per la “rabbia” accumulata domenica scorsa ma Catanzaro lo è altrettanto per la brillante vittoria su Martinafranca per cui ci si aspetta un’altra partita spettacolare e combattuta, agli ordini dei Sigg.ri Borrelli di Cercola (NA) e Fiore di Scafati (SA).
Inizio alle ore 18,00 di domenica 25 gennaio al Palaelettra di Pescara.
Gioca in trasferta invece il Giulianova domenica (palla a 2 ore 18,00) sul parquet di Viterbo. I laziali sono compagine tutt'altro che proibitiva ed in classifica sono distanti 4 lunghezze dai giuliesi. I giallorossi devono riscattare il brutto ko interno della settimana scorsa con l'Eurobasket Roma.

VASTO IN CASA COL MOLA ALL'INSEGNA DELLA SOLIDARIETÀ
Una domenica di sport e solidarietà. È quella che andrà in scena domenica 25 gennaio al PalaBCC di Vasto in occasione della 16ª giornata del campionato di serie B. In campo BCC Vasto Basket e Geofarma Mola, con i padroni di casa che sognano l’aggancio in classifica ai pugliesi. Nell’ultima giornata il Mola ha avuto la forza di conquistare una preziosa vittoria casalinga contro la Nuova Aquila Palermo, mentre i vastesi si sono dovuti arrendere ad un Bisceglie rinforzato dai nuovi innesti. Per la squadra di coach Di Salvatore una vittoria sarebbe quanto mai preziosa per salire a quota 12 e poter affrontare con ancora maggior tranquillità il prosieguo della stagione. Ma, per la società biancorossa, la giornata di domenica prossima sarà importante anche dal punto di vista della solidarietà. Infatti all’ingresso del PalaBCC gli spettatori troveranno dei contenitori dove depositare alimenti a lunga conservazione da donare alla Mensa Caritas di Vasto. La struttura di via Buonconsiglio, portata avanti con passione da Suor Gianna e tanti volontari, ogni giorno offre decine di pasti caldi a chi non può permetterselo. Per questo il direttivo della BCC Vasto Basket ha deciso di sostenere questa meritoria opera invitando tutti coloro che si recheranno al PalaBCC a donare qualcosa. (Pasta, olio, farina, cibi in scatola, conserve e tutti gli altri alimenti a lunga conservazione).