Rugby. Weekend pre-natalizio col Prato per L'Aquila e Gran Sasso. Gioca anche l'Avezzano

In Eccellenza neroverdi nella tana dei Cavalieri (diretta tv). Gran Sasso-Ur Sesto

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2600

Rugby. Weekend pre-natalizio col Prato per L'Aquila e Gran Sasso. Gioca anche l'Avezzano


ABRUZZO. Domenica 21 dicembre, con fischio di inizio del sig. Damasco alle ore 15 e in diretta tv su Rai Sport 1, L'Aquila Rugby Club sarà ospite dei Cavalieri Prato, in una sfida importante in chiave salvezza. Quello in terra toscana è l'incontro su cui saranno puntati i riflettori per la settima giornata del Campionato Nazionale di Eccellenza. Le squadre sono entrambe a secco di vittorie in campionato, e sarà fondamentale guadagnare punti preziosi per la salvezza.
“Abbiamo naturalmente il massimo rispetto per il Prato, sarà una sfida dura – afferma l'head coach neroverde Massimo Di Marco – abbiamo lavorato molto bene questa settimana, stiamo preparando la partita come facciamo sempre e i ragazzi sono concentrati e motivati. Ci faremo trovare pronti”.
A coadiuvare lo staff tecnico neroverde questa settimana sono stati presenti anche Ludovic Mercier e Dragos Niculae, rispettivamente head coach e allenatore della mischia dello Sco Angers, formazione francese: “Stanno apportando un grande contributo – sottolinea Di Marco – verranno a Prato assieme a noi, prima di ripartire”.
Per quanto riguarda la formazione, sono diversi gli acciaccati in casa L'Aquila. Solo dopo il team run della vigilia gli allenatori potranno verificare se alcuni degli infortunati saranno della gara, come il capitano Simon Picone. 

L'Aquila giocherà domenica con la maglia evento sponsorizzata da Cartel, raffigurante i disegni dei bambini aquilani. La stessa maglia verrà indossata anche nella prossima sfida interna, contro il San Donà, prevista per il 4 gennaio.
Le probabili formazioni. Cavalieri Prato: Datola, Marchetto, Bigoni, Cemicetti, Vaschi, Celerino, Matuk, Petillo, Biffi, Ciaurro, Roveda, Biancaniello, Heymans, Gobbi Frattini, Lunardi. A disp.: Hazana, Halushka, Pierini, Mhadhbi, Preti, Dublino, Muyodi. All.: Moreno.
L'Aquila Rugby Club: Ferrini, Ciofani, Mattoccia, Panetti, Bonifazi, Matzeu, Speranza, Boccardo, Lofrese, Catelan, Flammini, Caila, Subrizi, Fagnani, Di Roberto. A disp.: Sebastiani, Rettagliata, Iovenitti, Cialone, Ceccarelli, Leone, Forte, Erbolini. All.: Di Marco.
Conquistato il posto nella pool promozione per il salto in Eccellenza, la Gran Sasso Rugby invece domenica ospita UR Prato Sesto per l’ultima gara di ritorno della prima fase del campionato nazionale di serie A girone 4. La formazione di mister Pierpaolo Rotilio giocherà per il primo posto sul podio delle tre squadre che nella seconda fase del campionato si confronteranno per le semifinali promozione. La squadra guidata dalla presidente Loredana Micheli è prima in classifica con 32 punti, a pari merito con la squadra della Federazione l’Accademia FIR, tallonate proprio dal Prato Sesto e dal Firenze Rugby. Una domenica al cardiopalma dunque non solo per la Gran Sasso già entrata di diritto nel girone successivo ma anche per il Prato Sesto, che sul campo di Villa Sant'Angelo si gioca il tutto per tutto per la qualificazione alla pool promozione.
“E’ una partita di estrema importanza per dimostrare da subito che la Gran Sasso non è quella vista a Parma domenica – dichiara il preparatore atletico Stefano Pietropaoli – La gara è stata preparata nei minimi dettagli per cercare di chiudere il girone al primo posto. La sconfitta di domenica scorsa ci è servita a capire quale sarà il livello che ci aspetta e soprattutto che ci compete”
L’appuntamento con l’ultima partita del girone Gran Sasso Rugby vs UR Prato Sesto è dunque per domenica 21 dicembre, alle ore 14:30, sul campo sportivo di Villa Sant’Angelo. La società invita tifosi ed appassionati ad accorrere numerosi. Dopo il Terzo Tempo seguirà la Festa di Natale della società Gran Sasso Rugby organizzata presso il Centro Polifunzionale di Villa Sant’Angelo.

IN SERIE C ULTIMO INCONTRO CASALINGO DELL'ANNO PER L'AVEZZANO
Ultimo incontro di questo 2014 per l’Avezzano Rugby che affronterà tra le mura amiche la Conad Theate Center Polisportiva Abruzzo Rugby di Chieti.
I marsicani, sicuri del passaggio nella pool promozione dopo la brillante vittoria conseguita sul campo di Sambuceto, vogliono aggiudicarsi l’intera posta in palio per chiudere il girone al primo posto.
Di fronte troveranno un Chieti motivato poiché potrebbe essere l’ultima chance per agganciare il terzo posto, ultimo utile per continuare a giocare la seconda fase con le big.
Il clima in casa giallonera si respira un’aria serena, gli atleti sono quasi tutti disponibili e pronti a ben figurare davanti al pubblico di casa.
“Siamo molto soddisfatti dell’ultima prestazione – commentano Di Stefano e Terrenzio – dove i ragazzi hanno dimostrato di che pasta sono fatti! Domenica schiereremo la miglior formazione possibile per onorare al meglio l’impegno cercando di mettere in pratica tutto quello provato in allenamento. Stiamo lavorando molto sulle fonti di gioco, sia in touche che in mischia, al fine di muovere buoni palloni per la linea veloce.
Dopo quest’ultima fatica del 2014 ci aspetta un lungo periodo di fermo che sfrutteremo per recuperare qualche infortunato e per lavorare sul profilo atletico. Cogliamo l’occasione per porgere i nostri migliori auguri a tutti i ragazzi ed alle loro famiglie, alla dirigenza ed a tutti i nostri tifosi.”.
Appuntamento domenica 21 dicembre ore 14,30 allo stadio del rugby di via dei Gladioli.