basket

Weekend amaro per il Giulianova. La Luiss Roma passa 72-62

Primo ko casalingo per gli abruzzesi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1619

Weekend amaro per il Giulianova. La Luiss Roma passa 72-62




GIULIANOVA. Di fronte ad un folto pubblica la Globo Giulianova ha perso l'imbattibilità casalinga uscendo sconfitta con il punteggio finale di 62-72 nella sfida che l'ha vista affrontare la Luiss Roma. Per la formazione romana si tratta del quarto successo consecutivo che la proietta a quota 10 punti in classifica, a pari merito proprio con la Globo Giulianova, reduce invece da due sconfitte di fila.
Per i giuliesi alla lunga sono risultati determinanti ai fini della sconfitta finale la cattiva percentuale al tiro dalla lunga, solo 4 su 31, e la brutta serata offensivamente parlando del suo bomber Gallerini che a lungo ha litigato con il canestro.
La Luiss partiva con uno starting five composto dal teramano Faragalli, Marzoli, Marcon e dalla coppia di lunghi Kavaric-Storchi, una delle più forti del campionato. Coach Francani rispondeva con l'usuale quintetto con Sacripante in cabina di regia, Pastore, Papa, Gallerini e Diener.
Proprio il lungo ex Campli, estremamente positivo negli inizi di gara, accendeva la Globo (9-8 al 3'25") ma gli ospiti non erano da meno grazie ad uno Storchi molto in palla che segnava sia da sotto che da fuori. Gallerini molto nervoso si prendeva subito un fallo tecnico che portava gli ospiti avanti di quattro punti e costringeva la panchina della Globo a mettere mano al quintetto inserendo il neo acquisto De Angelis e giocando in pratica con 4 piccoli. Senza un vero numero quattro i giuliesi erano più reattivi in difesa e questo, unito al primo canestro giallorosso di De Angelis, riportava la Globo in linea di galleggiamento (18-15 8'40") dopo un paio di minuti di gioco con molti errori.


L'inizio di secondo quarto era tutto di marca ospite: se da un lato Kavaric e Storchi facevano la voce grossa sotto canestro, dall'altro la Globo era con le polveri bagnate in attacco (20-27 al 13'). Il vantaggio ospite arrivava anche sul +11 (20-31) e Francani, per cercare di cambiare l'inerzia, provava la carta del quintetto alto spostando Gallerini da ala piccola e giocando con la coppia Gloria-Diener sotto canestro. L'esperimento, complice il terzo fallo di Gloria, durava pochi minuti ma utili per dimezzare lo svantaggio (30-36 al 17'40"). La Luiss però nei momenti difficili aveva dalla sua un Kavaric chirurgico che con 11 punti nei primi 20' consentiva ai suoi di chiudere il primo tempo avanti di 5 (36-41).
Il terzo quarto era un po' soporifero e la partita ne risentiva. La Luiss segnava solo due punti nei primi minuti di gioco ma la Globo Giulianova non ne approfittava litigando con il ferro e subendo forse troppo la capacità di andare a rimbalzo dei lunghi romani. I primi due punti giallorossi li segnava il solito Diener (38-45 al 24'10) ma era lasciato troppo solo da un Gallerini con le mani fredde e percentuali basse. I giuliesi alzando il livello di intensità difensiva riuscivano a non far scappare gli ospiti ma lo svantaggio non era mai inferiore ai cinque punti. Ci pensava poi Marzoli con un paio di soluzioni personali a tenere la Luiss con il naso avanti (46-53 al 30') in chiusura di terzo periodo.
Gallerini apriva il quarto finale con un canestro da due che dava la carica ai suoi ma dall'altra parte Faragalli segnava la tripla del +10 (48 58 al 32') che costringeva coach Francani ad un obbligato timeout. Al ritorno in campo Mennilli con 5 punti in fila dava speranze alla Globo ma ogni tentativo di rimonta veniva stoppato dai canestri di Kavaric e di un ispirato Marzoli (57-64 al 36'). I giuliesi provavano il tutto per tutto e con una schiacciata di Papa riaprivano il match tornando a -3 (61-64). Negli ultimi 60" però la Globo, nei possessi chiave, commetteva qualche errore di troppo consentendo così agli ospiti di violare (62-72) il PalaCastrum ed appaiare in classifica proprio i giallorossi di Francani.

GLOBO GIULIANOVA – ASD LUISS ROMA 62-72 (Parziali: 20-21; 36-41; 46-53)
Globo Giulianova: Gloria 5 (2/4), De Angelis 4 (2/3), Cianella 0 (0/2 da tre), Sacripante 5 (2/2, 0/2), Diener 16 (3/4, 2/3), Mennilli 9 (2/3, 1/3), Papa 8 (3/7, 0/6), Gallerini 10 (3/5, 0/8), Pastore 5 (1/1, 1/7) N.E.: Magazzeni
Tiri Liberi: 14/16 – Rimbalzi: 31 24+7 (Sacripante 6) – Assist: 5 (Cianella, Sacripante, Papa, Gallerini, Pastore 1) – Cinque Falli: Diener
Asd Luiss: Faragalli Serroni 4 (0/2, 1/5), Marzoli 18 (3/6, 2/8), Anselmi 0 (0/2, 0/2), Ramenghi 2 (0/2), Bouboukas 4 (2/2, 0/1), Marcon 8 (4/4), Kavaric 19 (6/7, 1/5), Storchi 15 (6/9, 1/4), D’Anolfo 2 (1/3, 0/1), Gorrieri 0 (0/1 da tre)
Tiri Liberi: 13/19 – Rimbalzi: 42 29+13 (Kavaric 9) – Assist: 2 (Marzoli, Marcon 1)