COPPA ITALIA

Floro Flores basta ed avanza al Sassuolo. Pescara: non serve un buon finale

Un gol del centravanti napoletano regala il passaggio del turno agli emiliani

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1575

Floro Flores basta ed avanza al Sassuolo. Pescara: non serve un buon finale

REGGIO EMILIA. Un ottimo Pescara non riesce nell'impresa e viene battuto immeritatamente 1-0 dal Sassuolo. Decisivo il gol di Floro Flores al minuto 12 del secondo tempo.
Primo tempo di marca casalinga con buona copertura degli spazi da parte del Pescara. Nella ripresa calano i neroverdi che però riescono a trovare il punto della vittoria sulla solita incertezza difensiva degli ospiti.
Finale in crescendo però dei biancazzurri, che per occasioni create ed impegno avrebbero meritato almeno il pareggio.
Chiaro sin dal primo minuto il leitmotiv della gara: Sassuolo che vuole subito chiudere il discorso qualificazione e Pescara rintanato in difesa e completamente rinunciatario.
La prima conclusione della sfida è ovviamente di marca emiliana, con un tentativo da fuori di Brighi ben disinnescato in angolo da Aresti. Sessanta secondi dopo ancora Sassuolo con Biondini, che da 20 metri sfiora la traversa a portiere battuto.
Clamorosa occasione per i padroni di casa al quarto d'ora. Meravigliosa combinazione Zaza-Biondini e tentativo di passaggio finale nel mezzo di quest'ultimo che viene respinto in corner dalla retroguardia abruzzese.
Al 17esimo Floro Flores da buona posizione sfiora il palo complice anche una deviazione.
Al 31esimo respinta corsa della difesa pescarese, arriva con gran tempismo Brighi che in diagonale sfiora il palo lontano.
Ripresa almeno in avvio a ritmi molto bassi, con tanta confusione e poca precisione da parte di entrambe le squadre nel passaggio decisivo. Al decimo tentativo velleitario di Memushaj direttamente su calcio piazzato con pallone abbondantemente alto.
Al 12esimo ecco il vantaggio del Sassuolo. Floro Flores da fuori area senza pressione alcuna ha tutto il tempo per prendere la mira ed insaccare all'angolino dove Aresti non può nulla.
Al 19esimo ancora protagonista l'attaccante napoletano che su punizione sfiora l'incrocio dei pali.
Al 25esimo Pescara pericoloso con un colpo di testa di Maniero di poco alto sugli sviluppi di un corner.
Al 28esimo biancazzurri ad un passo dal pari. Palla per Politano che di prima intenzione da posizione decentrata esalta i riflessi di Pomini.
Alla mezz'ora traversone di Memushaj e Maniero arriva con un attimo di ritardo a porta praticamente spalancata.
Nel finale ancora Maniero costringe prima Pomini al difficile intervento di piede e poi prende in pieno il palo.
Sabato è di nuovo tempo di campionato per il Pescara che farà visita alla Pro Vercelli.

SASSUOLO-PESCARA 1-0 (primo tempo 0-0)
MARCATORI: 12'st Floro Flores (Sa).
SASSUOLO (4-3-3): Pomini; Gazzola, Antei, Terranova, Longhi; Biondini (33'st Magnanelli), Chibsah, Brighi; Zaza (27'st Gliozzi), Pavoletti, Floro Flores (27'st Floccari). A disposizione: Polito, Ariaudo, Bianco, Vrsaljko, Alhassan, Taider, Sereni, Sansone. Allenatore: Di Francesco.
PESCARA (4-4-2): Aresti; Pucino, Salamon, Zuparic, Grillo (25'st Politano); Vitturini, Memushaj, Selasi, Bjarnason (39'st Pasquato); Da Silva, Melchiorri (20'st Maniero). A disposizione: Aldegani, Cosic, Boldor, Pesoli, Bunoza, Appelt Pires, Torreira, Sowe, Pogba. Allenatore: Baroni.
ARBITRO: Renzo Candussio della sezione di Cervignano del Friuli (Ranghetti-Avellano).
NOTE: Presenti sugli spalti circa 600 spettatori. Ammoniti: Antei, Pavoletti, Selasi. Espulsi: nessuno.

Andrea Sacchini