CALCIO

Serie B. Abruzzo contro Lazio. Pescara e Virtus Lanciano domani con Frosinone e Latina

Biancazzurri in emergenza totale a centrocampo. Virtus: torna titolare Thiam?

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1591

Serie B. Abruzzo contro Lazio. Pescara e Virtus Lanciano domani con Frosinone e Latina




PESCARA. Insolito scenario della domenica pomeriggio per la 14esima giornata per gli impegni delle varie Nazionali con Pescara e Virtus Lanciano impegnate rispettivamente in casa col Frosinone e fuori casa a Latina. Per il Pescara, già falcidiato da infortuni e squalifiche, sarà un turno ancora più difficoltoso del solito per il valore dell'avversario (primo in classifica, ndr) e soprattutto per le assenze pesantissime di Bjarnason e Memushaj convocati da Islanda ed Albania.
Baroni (questa volta per necessità e non per scelta tecnica, ndr) darà fiducia al 4-4-2 di Brescia ma dovrà varare la 14esima formazione diversa in altrettante partite, con i soli Appelt Pires, Selasi e Torreira centrocampisti puri a disposizione (sono out anche Nielsen, Brugman, Milicevic e Lazzari, ndr). Quasi certo l'avanzamento in linea mediana di Zuparic, con uno tra Zampano e Politano esterno alto. Scelte obbligate anche in difesa con il quartetto formato da Pucino, Salamon, Cosic e Zuparic. In avanti finalmente Maniero dovrebbe trovare posto in tandem con Melchiorri.
Il match tra biancazzurri e gialloblù non è certo un classico della cadetteria ed i soli 2 precedenti allo stadio Adriatico in Serie B sono favorevoli agli ospiti con un pareggio (1-1, ndr) ed una vittoria ciociara (0-2 nel campionato 2006/2007). Complessivamente, contando anche gli incontri nelle categorie inferiori, 5 precedenti con 2 vittorie del Pescara, 2 pareggi ed una vittoria del Frosinone.
In casa Virtus Lanciano dopo il prestigioso 1-0 rifilato al Livorno si pensa in grande ed il match con Latina può rappresentare il trampolino di lancio finale per mutare gli obiettivi stagionali da semplice salvezza ad un posto nei play-off. I laziali, ultimi in classifica, hanno cambiato molto rispetto le ultime stagioni e pur avendo individualità di grande valore (Sforzini, Crimi e Viviani su tutti, ndr) hanno conquistato soltanto un successo in 12 partite. Vietato sottovalutare l'avversario però per una Virtus a caccia del decimo risultato utile consecutivo.
Un recupero importante per Roberto D'Aversa che avrà nuovamente a disposizione Thiam, che con ogni probabilità verrà gettato nella mischia dal primo minuto al centro dell'attacco con Gatto e Piccolo ai suoi lati. Tutto confermato a centrocampo con Paghera (favorito su Bacinovic, ndr), Di Cecco e Vastola.
Latina è un campo favorevoli per i rossoneri che non hanno mai perso. In Serie B al Francioni soltanto un precedente (lo 0-0 del passato campionato, ndr) mentre nel complesso contando anche le gare di C e D 2 vittorie del Lanciano e 2 pareggi.
Andrea Sacchini