CALCIO

Lega Pro. Nel weekend L'Aquila cerca conferme. Il Teramo la vittoria perduta

Rossoblù oggi con la Carrarese. Diavolo domenica (ore 11,00) a San Marino

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1336

Lega Pro. Nel weekend L'Aquila cerca conferme. Il Teramo la vittoria perduta




ABRUZZO. Weekend tutt'altra che impossibile per le abruzzesi di Lega Pro con L'Aquila e Teramo che se la vedranno rispettivamente in casa con la Carrarese ed in trasferta sul terreno del San Marino.
I rossoblù dopo l'immeritato 4-1 subito al Fattori 2 settimane fa hanno reagito alla grande nell'ultimo turno di campionato umiliando 3-0 fuori casa la corazzata Spal. 3 punti che hanno dato ulteriore vigore e motivazioni ad una squadra completamente trasformata dall'avvento in panchina di Nunzio Zavettieri (3 vittorie, 1 pareggio ed una sconfitta, ndr).
L'ex allenatore in seconda del Bari potrebbe schierare un versatile 4-2-3-1 con Zandrini in porta; Scrugli, Pomante, Zaffagnini e Pedrelli in difesa; Corapi e Del Pinto cerniera di centrocampo; Pacilli, Mancini e Sandomenico sulla linea dei trequartisti a supporto dell'unico terminale offensivo Perna.
L'aquila-Carrarese è stata affidata a Francesco Fiore della sezione di Barletta. Guardalinee Nello Grieco e Leonardo Camillucci. Fischio d'inizio oggi pomeriggio (sabato, ndr) alle ore 16,00 allo stadio Fattori di L'Aquila.
Per il Teramo invece (reduce dal pari deludente interno col Pro Piacenza, ndr) non è certo un momento positivo di forma, prestazioni e risultati. L'undici di Vivarini dopo un inizio di stagione favoloso nelle ultime giornate ha mollato un po' la presa, rinviando l'appuntamento con l'intera posta in palio addirittura per 5 giornate di fila. Il ko patito nel derby del Gran Sasso di oltre un mese fa ha avuto importanti contraccolpi nello spogliatoio. Da allora sono arrivati soltanto 3 punti frutto di 3 pareggi e 2 sconfitte (più il ko di Coppa Italia con l'Ascoli, ndr), che hanno messo sul banco degli imputati soprattutto Vivarini, al quale la società ha confermato piena fiducia. Chiaro però che un altro risultato negativo potrebbe spingere per l'esonero dell'ex tecnico del Chieti
San Marino-Teramo verrà diretta da Davide Andreini dela sezione di Forlì, coadiuvato dagli assistenti Paolo Barnabei e Francesca Di Monte.
Fischio d'inizio domenica all'insolito orario delle ore 11,00 allo stadio Olimpico di Serravalle.
Andrea Sacchini