CALCIO

Eccellenza Abruzzo. Riscatto Avezzano. Nel big match Pineto-San Salvo 0-3

Pareggia l'Angolana. Bene anche il Francavilla

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1802

ECCELLENZA ABRUZZO

ABRUZZO. Undicesima giornata del campionato di Eccellenza abruzzese. Allo stadio comunale di Città Sant’ Angelo va in scena Renato Curi Angolana vs Alba Adriatica. Termina 1 a 1 con i padroni di casa che sprecano 5 palle gol nella prima frazione di gioco. Angolana ridisegnata ancora una volta. Con l’ acquisto di Simone Vitale Ercole D’ Eustacchio cambia molte pedine. Il neo acquisto subito titolare nella coppia centrale con Mottola, Di Camillo spostato davanti alla difesa e tridente offensivo con Olivieri dietro le due punte Orta e De Luca. Nella prima frazione di gioco i frutti si vedono. Angolana a trazione anteriore che crea pericolo alla retroguardia ospite. Subito pericolosi i nerazzurri con Olivieri che da calcio di punizione impegna Masi alla deviazione in corner. Al 16’ arriva il vantaggio locale. Punizione calciata da Olivieri, devia Vitale ma Masi respinge. Sulla ribattuta arriva come un fulmine De Luca che calcia buttando in rete il primo gol della gara. Angolana insistente nell’ area di rigore ospite. Al 22’ Di Camillo recupera palla a centrocampo, lancia per Olivieri, vede la sovrapposizione di Farindolini che di prima intenzione crossa un buon pallone per Orta ma il tiro di quest’ ultimo viene deviato in angolo da Scarpetti. Al 28’ si fa notare il nuovo acquisto Vitale. Su calcio di punizione, impensierisce Masi costringendolo ad una parata plastica deviando la palla in corner. Ancora Angolana pericolosa al 37’ sugli sviluppi di un corner. Raccoglie, dal limite dell’ area, Di Camillo che rimette in mezzo, arriva Vitale di testa e obbliga Masi a deviare sopra la traversa. Angolana tenace alla ricerca del doppio vantaggio e ci prova ancora De Luca, lanciato in porta da Agnellini, ma a tu per tu con il portiere, l’ attaccante angolano apre troppo il tiro sfiorando il palo in diagonale. Il primo tempo si conclude con l’ Angolana arrembante alla ricerca del gol per portare a casa i tre punti. Nella ripresa l’ Alba Adriatica colpisce immediatamente. Bella palla di Ruscioli per Massetti che, di prima intenzione al settimo minuto, calcia battendo Angelozzi. La partita si fa dura per l’ Alba Adriatica che al 9’ minuto si ritrova in dieci uomini per l’ espulsione di Scaramazza dovuta a reiterate proteste. Strada in salita per gli ospiti che però tengono il campo sena molte sofferenze. L’ unico brivido della ripresa arriva al 46’ quando Vitale, dalla distanza, sfiora il palo.

Nelle altre partite crollo interno del Pineto, superato 3-0 nel big match di altissima classifica dal San Salvo (doppietta Antenucci e Marinelli, ndr). Riscatto dell'Avezzano che ha espugnato 2-0 il difficile campo della Torrese grazie ai gol di Puglia e Moro. Bene anche il Francavilla che ha regolato 2-1 il Paterno fuori casa (uno-due micidiale in avvio primo tempo con Lalli e Fruci poi rete della bandiera di casa di Bolzan, ndr). Super Borrello 5-1 sul campo del Cupello con reti di Musto, Valentini e tripletta di Di Properzio, con rete di Benedetti a rendere la pillola meno amara.
Buon successo del Vasto Marina 2-1 in casa con il Miglianico (Petito, Kamara, Cataruozzolo, ndr).
1-1 tra Martinsicuro ed Acqua & Sapone (Di Donato e Nepa, ndr). Successo facile 2-0 come da pronostico del Capistrello sul derelitto Sulmona grazie alla doppietta di Di Virgilio. Risultato ad occhiali ed un punto a testa tra Montorio 88 e Vastese.
Classifica dopo 11 giornate: Pineto e San Salvo 24 punti; Francavilla 23; Avezzano 22; Paterno e Torrese 21; Martinsicuro 18; Capistrello 16; Angolana 15; Montorio 88 14; Miglianico 13; Borrello e Vastese 12; Acqua & Sapone e Vasto Marina 10; Alba Adriatica e Cupello 9; Sulmona 0.

CAPISTRELLO-SULMONA 2-0

CUPELLO-BORRELLO 1-5

MARTINSICURO-ACQUA & SAPONE 1-1

MONTORIO 88-VASTESE 0-0

PATERNO-FRANCAVILLA 1-2

PINETO-SAN SALVO 0-3

R.C. ANGOLANA-ALBA ADRIATICA 1-1

TORRESE-AVEZZANO 0-2

VASTO MARINA-MIGLIANICO 2-1