Rugby. Primo ko stagionale per la Gran Sasso a Sesto Fiorentino: 21-16

Gara equilibrata. Decisivi gli episodi nella ripresa

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1974

Rugby. Primo ko stagionale per la Gran Sasso a Sesto Fiorentino: 21-16

SESTO FIORENTINO. La Gran Sasso Rugby cede con l’Unione Rugby Prato Sesto dopo quattro vittorie consecutive. Sul campo di Sesto Fiorentino, la V giornata di campionato nazionale di serie A girone 4 finisce con un punteggio di 21-16 (4-1). Trasferta amara per i giocatori di mister Pierpaolo Rotilio che rimangono tuttavia in testa alla classifica con 19 punti.
I grigio rossi hanno giocato una buona partita nonostante le assenze di alcuni giocatori infortunati. Al 16’ e poi al 21’ i due calci piazzati di Mattia Valdrappa lasciano ben sperare ma il primo tempo finisce 15 a 6. Buona la ripresa al secondo tempo con il calcio piazzato di Valdrappa al 9’ e la prima meta trasformata di Dario Pallotta al 18’ che porta la Gran Sasso in vantaggio sul Prato. Il calcio piazzato e il “drop” del capitano neozelandese della squadra avversaria Wakarua hanno però decretato la prima sconfitta di campionato della Gran Sasso Rugby che rimane comunque prima in classifica.
“Visti i risultati possiamo dire che il girone è molto equilibrato – ha dichiarato il direttore generale Pierfrancesco Anibaldi - rimaniamo comunque in testa alla classifica. Ogni tanto una sconfitta in trasferta ci può stare, quelle in gioco sono tutte squadre forti. Il Prato ha giocato bene con l’apertura forte del neozelandese Wakarua. Noi abbiamo commesso qualche leggerezza ma tutto sommato questa sconfitta non cambia il risultato di gioco e la voglia di andare avanti con grinta ed entusiasmo.”
“Un primo tempo davvero complicato – ha detto l’allenatore Pierpaolo Rotilio – Cinque partite e cinque ore di viaggio si sono sentite abbastanza sulle gambe dei giocatori. Abbiamo sofferto molto soprattutto in difesa e abbiamo giocato con affanno per tutta la partita. Il secondo tempo è venuta fuori la vera Gran Sasso e mi è piaciuto il gioco prodotto sia in attacco che in difesa. Il Prato è una squadra molto solida soprattutto nella regia e non ci ha permesso di recuperare la partita, sfruttando al massimo i nostri errori. Comunque un punto importante per l’economia di questo campionato e soprattutto un’esperienza importante per i tanti giovani in campo: Anibaldi, Paolucci, Caione, Fattore e Gualtiero. Ripartiremo dal nostro secondo tempo per affrontare al meglio la prossima sfida a Perugia, per tornare a vincere e mantenere il primato”

UR PRATO SESTO v GRAN SASSO RUGBY 21-16 (4-1)
Marcatori: 13’ cp. Wakarua (Prato Sesto); 16’ cp. Valdrappa (Gran Sasso); 21’ cp. Valdrappa (Gran Sasso); 35’ m. Basso tr Wakarua (Prato Sesto); 38’ m. Fabio Natali nt (Prato Sesto); secondo tempo 9’ cp Valdrappa (Gran Sasso); 18’ m. Pallotta tr Valdrappa; 28’ cp Wakarua (Prato Sesto); 40’ drop Wakarua (Prato Sesto).
Gran Sasso Rugby: Pallotta, Anibaldi (5’ st Caione), Guardiano (35’ st Fattore), Giampietri Cap., Valdrappa, Santavicca, Brandizzi, Pattuglia (30’ st Cecchetti), Santavenere, De Rubeis (27’ st De Rubeis), Tremante (5’ st Mancini), Vaggi, Guerriero (23’ st Mandolini), Mannucci (39’ st Paolucci), Rossi (35’ st Mandolini). A disposizione: Cacchione, Mandolini, Mancini, Giammaria, Cecchetti (39’ st Guerriero), Fattore, Caione, Paolucci.
UR Prato Sesto: Mancini, Randelli (20’ st Noviro), Nannini Alessandro (11’ st Turchi), Natali, Noviro (5’ st Noviro), Wakarua, Della Ratta, Basso, Martelli, Ciolli, Calamai, Parri (20’ st Gianassi), Sonzogni (30’’ st Ruotolo), Russo (11’ st Lanciotti), Nannini Fabio. A disposizione: Bessi, Lanciotti, Gianassi, Rabassi (1’ st Basso), Noviro, Brogi, Turchi, Ruotolo.
Arbitro: Boaretto
Cartellini: 38’ ct giallo Brandizzi (Gran Sasso); 37’ ct giallo Rossi (Gran Sasso)
Punti conquistati in classifica: Gran Sasso Rugby 1; UR Prato Sesto 4.
Note: giornata soleggiata, terreno ottime condizioni. Spettatori 300 ca.